Domenica al Museo

Il Castello dedica alle famiglie e ai bambini la giornata a ingresso gratuito del 5 febbraio

Dopo il grande successo della prima “Domenica al Museo” lo scorso 1 gennaio, durante la quale i Musei del Castello Sforzesco hanno registrato, nel solo pomeriggio, la presenza di ben 7.337 visitatori, il Castello ha scelto di dedicare la giornata di domenica 5 febbraio ai bambini e alle famiglie.

Milano, 1 febbraio 2017 – Il 5 febbraio sarà ancora “Domenica al Museo”, l’iniziativa del Comune di Milano e del Mibact che prevede l’apertura gratuita dei musei ogni prima domenica del mese.

Sarà quindi possibile visitare gratuitamente, oltre alla Pinacoteca di Brera, i Musei del Castello Sforzesco, il Museo del Risorgimento, la GAM|Galleria d’Arte Moderna, il Museo Archeologico, il Museo di Storia Naturale, l’Acquario, il Museo della Pietà Rondanini, la Casa Museo Boschi Di Stefano e lo Studio Museo Francesco Messina. Aderisce all’iniziativa anche Armani/Silos. L’ingresso al Museo del Novecento è ridotto (6 euro) e il biglietto consente di visitare, oltre alla collezione, anche la mostra “Boom60! Era Arte Moderna”. Ridotto anche l’ingresso a Palazzo Morando|Costume Moda Immagine (6 euro) per visitare non solo le collezioni ma anche le mostre “Manolo Blanik. The Art of Shoes” e “Ricami di luce”, allestite nelle sale museali al primo piano.

Dopo il grande successo della prima “Domenica al Museo” lo scorso 1 gennaio, durante la quale i Musei del Castello Sforzesco hanno registrato, nel solo pomeriggio, la presenza di ben 7.337 visitatori, il Castello ha scelto di dedicare la giornata di domenica 5 febbraio ai bambini e alle famiglie.

Le nove proposte didattiche prevedono un’offerta strutturata per la partecipazione di circa 200 bambini dai 3 agli 11 anni e permetteranno di esplorare le sale e i cortili interni e di scoprire le collezioni conservate nei Musei Civici del Castello Sforzesco: l’Armeria, la sezione Egizia del Museo Archeologico, il Museo d’Arte Antica, il Museo degli Strumenti Musicali

Per l’occasione, i due bookshop del Castello Sforzesco, collocati all’ingresso del Museo d’Arte Antica e all’ingresso del Museo della Pietà Rondanini, saranno allestiti con un’offerta di volumi dedicati ai più piccoli.

Il programma è realizzato dal Castello Sforzesco in collaborazione con Ad Artem, Aster, Fondazione Antonio Carlo Monzino, Opera d’arte, Sforzinda – Sezione Didattica del Comune di Milano.

PROGRAMMA

SFORZINDA – Cortile delle Armi
Percorsi didattici gratuiti – Prenotazione obbligatoria – min 5/max 15 bambini a gruppo

Prenotazioni:

tel.  02.88463792 (lun-ven, ore 9-16:30)

email [email protected]

  • Ore 14:30-16

Il corredo d’arme del cavaliere (6-8 anni) 
Un percorso nell’armeria del Castello per vedere da vicino il corredo d’arme del cavaliere… Corsetti preziosi, spade affilate, elmi forgiati da antichi maestri…

  • Ore 15:30-17

Il libricino di Leonardo (9-11 anni) 
Il Codice Trivulziano n. 2162 è il “libretto di appunti” che raccoglie i fogli in cui Leonardo disegnò e scrisse note e lunghe liste di vocaboli. Dalla pancia del cavallo di Leonardo, che fa da sfondo in una sala di Sforzinda, usciranno pagine del Codice e i suoi segreti.
L’esperienza di Leonardo, le sue parole, la sua scrittura diventano l’esperienza dei bambini.
LE MANI SAPIENTI  
Cortile della Rocchetta, 3° piano
Laboratorio di liuteria gratuito
Prenotazione obbligatoria
Ore 10:30-11  (3-5 anni)
Ore 11:15-12 (6-8  anni)
Ore 12:15-13 (9-11 anni)
Un Maestro liutaio sarà a disposizione dei bambini, per far loro conoscere e riscoprire l’arte della liuteria, attraverso la costruzione, riparazione e restauro di strumenti a corda e a pizzico.
Prenotazioni: 338.7534027 – [email protected]

  • Ore 14-14:40

Prova aperta a “I momenti musicali” (3-11 anni)
Un’occasione eccezionale, riservata ai piccoli ospiti del Castello Sforzesco, di ascoltare le prove del soprano e del pianista che si esibiranno per il pubblico alle 15:30.
Accesso libero fino a esaurimento posti disponibili
Ritrovo INFOPOINT – Torre del Filarete
Visita Musei + Laboratorio creativo in Sala Bertarelli (8 euro)
Prenotazione obbligatoria, tramite contatto diretto con la società organizzatrice

  • Ore 10:30-12

Giochiamo con gli antichi egizi! (7-11 anni) 
Gli antichi Egizi amavano trascorrere piacevolmente e con fantasia il tempo libero: uno dei passatempi preferiti di adulti e bambini era il gioco del senet, che richiedeva una combinazione di abilità e di fortuna. Visitiamo insieme la sezione egizia del Castello e poi costruiamo un senet da portare a casa e da usare per sfidare fratelli, genitori e amici.
Prenotazioni: 02.20404175 – [email protected]

  • Ore 15-16:30

Gli enigmi di Leonardo (6-11 anni) 
Niente di meglio che una visita al Castello Sforzesco per ritrovare il grande Leonardo e conoscere la vita quotidiana alla corte di Ludovico il Moro. Attraversiamo le sale del Castello e dei Musei Civici per ritornare con il più grande genio di ogni tempo nel Rinascimento, accompagnati dai suoi racconti, dagli indovinelli, da curiosi enigmi da risolvere e messaggi da decifrare. Alla fine del percorso guidato ci mettiamo al lavoro per realizzare insieme una delle sue più utili invenzioni: il ponte autoportante.
Prenotazioni: 02.45487400
[email protected] – www.operadarte.it

  • Ore 16:30-18

La giostra dei colori (4-5 anni) 
La visita si propone di illustrare ai bambini le diverse storie raccontate nei dipinti, ma al contempo i segreti delle tecniche usate per realizzarli, grazie ad un prezioso bauletto d’artista.
Si va alla scoperta di antichi e strani materiali, quali i “pigmenti”, i “leganti” e la “foglia d’oro”: ma non solo! Nel laboratorio ci divertiamo a creare i colori e a dipingere anche noi come i pittori del Medioevo.
Prenotazioni: 02.6597728 – [email protected] – www.adartem.it

Informazioni: Infopoint Castello Sforzesco – 02/884.63700

Come da Comune di Milano.