DivertiMArTA: Gli Ori di Taranto


Labo-didattico domenica 26 marzo al Museo Archeologico di Taranto
​MArTA. Visita guidata sui gioielli delle antiche donne greche e a seguire laboratorio di manipolazione creativa a tema.
ETA': 8/12 anni
DURATA:17:30 (durata 2h) 
TARIFFA: 8,00 euro
Posti limitati è necessaria la prenotazione al numero: 099/4538639

Taranto (Taranto)MarTa Museo Archeologico Nazionale
Via Cavour, 10
 

Taranto: appuntamenti del 18-19 Marzo al MArTA

DIVERTIMARTA vi aspetta al Museo Archeologico Nazionale di Taranto MArTA con la sua programmazione sul tema della donna: " Le veneri della preistoria"
Sabato 18 marzo alle ore 17:30

I bambini parteciperanno alla visita guidata sul culto della Dea Madre e a seguire laboratorio di manipolazione creativa a tema.
Età 6/10 anni. Tariffa euro 8,00 a bambino.
Prenotazioni obbligatoria, posti limitati.
Info e prenotazioni: tel.: 0994538639 e-mail.museo.taranto@novaapulia.it
Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto MArTA vi aspetta con la programmazione del mese di marzo dedicato alla donna.
Sabato 18 alle ore 17:00 con visite guidate tematiche sul mondo femminile
Domenica 19 alle ore 11:30 visite guidate + approfondimenti.
"I tessuti della meraviglia: artigianato tessile a Taranto".
Tariffa Ingresso + Visita Euro 10.00.
Prenotazione obbligatoria.
Info e prenotazioni: Tel.099 4538639 e-mail: museo.taranto@novaapulia.it


Giornata Nazionale del Paesaggio al Museo Archeologico Nazionale di Taranto

Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto – MArTA partecipa alla “Giornata Nazionale del Paesaggio” del 14 marzo 2017 con un programma per grandi e piccoli sul tema dell’archeologia del paesaggio dal titolo “Archeologia e Paesaggio".
IL TERRITORIO DI TARANTO TRA ARCHEOLOGIA, PAESAGGI E IDENTITÀ”
Per i grandi, il Museo organizzerà le “conversazioni al Museo” che si svolgeranno in due parti: parte introduttiva seguita da approfondimento nelle sale espositive, dedicate al contesto archeologico tarantino della necropoli di Piazza D’Armi, a cura del dott. Arcangelo Alessio. 
Vi saranno due turni: alle ore 17:00 e alle ore 18:00. 
L’accesso alla conversazione-conferenza avverrà con l’acquisto del biglietto di ingresso del Museo. 
LA NECROPOLI DI PIAZZA D’ARMI.
Nei primi anni del Novecento, lavori di sistemazione delle aree attigue all’ ingresso dell’Arsenale della Regia Marina Militare di Taranto determinarono la messa in luce di ampi settori di necropoli di età romana. L’area indagata veniva all’ epoca definita “piazza d’Armi”. Gli scavi interessarono un centinaio di tombe esplorate nell’ aprile del 1901, di tipologia diversa, sia ad inumazione che a cremazione. In seguito, nel 1911, la costruzione di alcuni edifici consentì la scoperta di un complesso di sette tombe a camera, che possiamo definire eccezionale sia per il loro singolare raggruppamento in un unico sito, sia per la decorazione pittorica che ornava le pareti interne degli ipogei. Oggi, sulla base dei dati archeologici disponibili, è possibile ricostruire l’estensione di un’ampia necropoli distesa ad arco tra i due mari di Taranto, intensamente frequentata soprattutto tra il II sec. a.C. e il II sec. d.C., come indicano i corredi funerari recuperati ed oggi in parte esposti presso il Museo. Protagonista indiscusso di tante importanti scoperte fu Quintino Quagliati, direttore del Museo di Taranto e uno degli archeologi più noti e apprezzati all’ epoca.
Quagliati, con una sensibilità estranea a quei momenti, si batté per salvaguardare il nucleo di tombe a camera.
Di fronte alla resistenza frapposta dai proprietari che difendevano evidenti interessi edificatori, egli prospettò alla Direzione alle Antichità la possibilità di smontare e ricostruire le tombe ad ipogeo nell’area di villa Beaumont, oggi corrispondente ai giardini del Peripato di Taranto.
Ma la Direzione alle Antichità nel 1913 negò l’autorizzazione a rimuovere le tombe e l’anno successivo ne autorizzò la distruzione. Una sola tomba poté salvarsi, ricostruita nei giardini del museo. Ma dopo la morte di Quagliati, anch’ essa andò distrutta per consentire i lavori di ampliamento dell’edificio. Si concluse così definitivamente con una grave perdita un importante capitolo della ricerca archeologica a Taranto.
Le conversazioni al Museo saranno un'occasione per comprendere l'evoluzione del paesaggio tarantino, nella sua componente al contempo sociale e naturale, spaziale e temporale, quale produzione materiale e culturale, reale e simbolica.
Web: www.museotaranto.org
Taranto (Taranto)
MarTa Museo Archeologico Nazionale
Via Cavour, 10
17:00 - 18:00
ingresso con prenotazione 
Info. 0994538639
Come già anticipato, durante la "Giornata Nazionale del Paesaggio", per i bambini, si terrà l’attività laboratoriale:“ARCHEO-DETECTIVE…ALLA SCOPERTA DEI SEGRETI DEL PAESAGGIO”, all’ interno del chiostro del Museo.
ATTIVITA':dalle ore 16:00 alle ore 18:00
ETÀ: 8/12 anni.
TARIFFA: 10 euro a bambino. 
Prenotazione obbligatoria. Info: 0994538639
Descrizione dell'attività:
I bambini diventeranno degli archeologi detective alla scoperta dei segreti dell’archeologia del paesaggio e della ricognizione archeologica nonché della metodologia della ricerca archeologica applicata allo studio del paesaggio, con approfondimenti su contesti del territorio tarantino.
Inoltre, impareranno gli elementi-base delle tecniche di survey e delle metodologie dell’archeologia del paesaggio all’ interno del chiostro del Museo dove saranno ricostruite simulazioni di casi di studio e contesti archeologici:in una visione che sensibilizzi ai temi della tutela, della conservazione, ma anche dell’identità e della coscienza civica.

"Magna Grecia, femminile plurale" al Museo archeologico di Taranto

Magna Grecia, femminile plurale

Flavia Frisone (Università del Salento)


L’8 Marzo, alle ore 16,30 presso il Museo archeologico di Taranto, si terrà la conferenza “Magna Grecia, femminile plurale” tenuta da Flavia Frisone, Prof.ssa di Storia greca dell’Università del Salento. L’iniziativa si inserisce tra le attività che il Ministero dei Beni e delle Attività e del Turismo organizza in occasione dell’8 marzo al museo.

Abstract conferenza
Al secondo appuntamento, dopo quello dell’anno scorso, con gli incontri per la Giornata internazionale della donna al Museo di Taranto useremo i tesori racchiusi in questo straordinario scrigno per riflettere su una storia che nessuno ha ancora scritto.
 Partiamo dalla straordinaria esperienza delle comunità elleniche dell’Italia meridionale, che Taranto così bene sintetizza, una storia ricca di fermenti che solo ora trova riscatto dall’etichetta mortificante di società “coloniale”. Pensiamo alla componente femminile di quella società, spesso chiamata dalla tradizione a svolgere un ruolo di continuità fra passato e presente, fra madrepatria e comunità coloniali (Locri) ma anche fra preesistenti comunità locali e nuove poleis elleniche.
Pensiamo all’orgoglio di queste donne consapevoli dei loro ruoli e dei loro privilegi. Raccontiamo alla sapienza antica che coltivarono per secoli, un sapere che fece, ancora una volta, da ponte fra civiltà diverse. Facciamoci condurre dalla solenne possanza della dea di Taranto, sovrana bellezza strappata alla sua terra, o dall’aura sognante dell’Afrodite che ci scorge dal candore del suo marmo.
Dalle immagini di donne del mondo magnogreco giungono voci diverse, echi di esperienze variegate e di un sapere loro affidato e da loro custodito con tenacia e orgoglio.
Raccontiamo storie di loro, non le loro storie, perché le donne antiche lasciano flebile traccia di sé, pur nella ricchezza d’immagini del femminile che da quel lontano passato ci giungono. Eppure, a pensarle, quelle storie, sono un filo rosso che dall’antico ci porta al presente, alle donne che oggi, in questa terra ferita che cerca riscatto, trovano nel suo cuore antico il coraggio di una scommessa, di un sogno…
 


DivertiMArTA, domenica al museo e festa della donna al Museo Archeologico di Taranto

DIVERTIMARTA


La programmazione culturale di DIVERTIMARTA del Museo Archeologico Nazionale di Taranto sarà dedicata al tema della donna Sabato 4 MARZO 2017 ORE 17,00 “Profumi e belletti usati dalle antiche donne tarantine” ATTIVITÀ’: visita guidata tematica sulla cosmesi e sulla bellezza femminile, a seguire laboratorio didattico finalizzato alla creazione di portacosmetici antico. Età 8/12. Tariffa 8,00 euro. Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni: tel: 0994538639 o mail: museo.taranto@novaapulia.it
Come da MiBACT, Redattrice Rosa Zampa
-------------------------------------------------------------------------------------

FESTA DELLA DONNA AL MArTA - Conferenza - Laboratori per bambini - Visite guidate

SAVE THE DATE 8 MARZO FESTA DELLA DONNA INGRESSO GRATUITO PER TUTTE LE DONNE al Museo dalle ore 08,30 alle ore 19,30 (uscita dalle sale ore 19,15). Foto: particolare di S. Barbara con l’Addolorata e S. Nicola, olio su tela 48x74 cm, di Leonardo Antonio Olivieri (Martina Franca, 1689-1752). Prima metà del XVIII secolo, Collezione Ricciardi del Museo Archeologico Nazionale di Taranto.
Conferenza
SAVE THE DATE 8 MARZO ORE 16,30 al Museo Archeologico Nazionale di Taranto conferenza della Prof.ssa Flavia Frisone (Università degli Studi del Salento) "Magna Grecia…femminile plurale". Giornata dell'8 marzo ingresso gratuito per tutte le donne al Museo dalle ore 08,30 alle ore 19,30 (uscita dalle sale ore 19,15)
Laboratorio per bambini
Laboratorio didattico per bambini "Profumi e Belletti delle Antiche Donne Tarantine" ore 16.30, tariffa di 8.00 euro a bambino. Prenotazione obbligatoria.
Visita guidata
Visita guidata sul tema "La moda femminile in Magna grecia" ore 18,00. Tariffa promozionale per la visita guidata euro 5,00. Prenotazione obbligatoria.
Info e prenotazioni: tel 099 4538639 o E-mail: museo.taranto@novaapulia.it

Come da MiBACT, Redattrice Rosa Zampa
-------------------------------------------------------------------------------------

#domenicalmuseo

Pronti per l'open day di domenica 5 marzo al MArTA?
Dedicato al tema “Mostri e creature fantastiche” #mostriecreaturefantastiche. INGRESSO GRATUITO PER TUTTI. Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto vi aspetta per open day #domenicalmuseo il 5 marzo 2017. Orario di apertura dalle 08.30 alle 19.30 (chiusura della biglietteria ore 19,00 ed uscita dalle sale ore 19,15). Possibilità di visite guidate sui “Capolavori del MArTA” ore 10,30 – 11,30 – 12,30 – 16,45 – 17,30 - 18,00 tariffa promozionale 3,00 euro a persona e gratuito fino a 12 anni. Ore 11,00 visita guidata tematica "Mostri e creature fantastiche”. – tariffa promozionale 3,00 euro a persona e gratuito fino a 12 anni. Prenotazione vivamente consigliata al tel. 099 4538639 e mail: museo.taranto@novaapulia.it

Come da MiBACT, Redattrice Rosa Zampa
-------------------------------------------------------------------------------------
 
Mosaico dal Museo Archeologico Nazionale di Taranto, foto di Livioandronico2013, da WikipediaCC BY-SA 4.0.


Taranto: programmazione MArTA per Marzo; DivertiMArTa per Sabato 25 Febbraio

PROGRAMMAZIONE CULTURALE AL MArTA - MARZO 2017

La programmazione culturale per i vari target di pubblico del mese di marzo del Museo Archeologico Nazionale di Taranto sarà dedicata al tema della donna.
I laboratori didattici saranno:
4 MARZO 2017 ORE 17,00 “Profumi e belletti usati dalle antiche donne tarantine”
ATTIVITA’: visita guidata tematica sulla cosmesi e sulla bellezza femminile, a seguire laboratorio didattico finalizzato alla creazione di portacosmetici antico. Età 8/12. Tariffa 8,00 euro
11 marzo 2017 ORE 17,00
DIVERTIMARTA “POZIONI E PROFUMI”
ATTIVITA’: visita guidata tematica sull’uso di alcuni medicamenti e oli profumati dell’antichità. A seguire percorso sensoriale con preparazione di alcune essenze con prodotti naturali. 4/8 ANNI. Tariffa 8,00 euro.
18 Marzo 2017 ore 17,00
DIVERTIMARTA “Le Veneri della preistoria”
ATTIVITA’: visita guidata tematica sull'antico culto della dea madre, attestato fin dal Paleolitico. A seguire laboratorio didattico finalizzato alla riproduzione di una “Venere preistorica”. Età 6/10 anni. Tariffa 8,00 euro.
25 marzo 2017 ore 17,00
DIVERTIMARTA “ Gli Ori di Taranto”
ATTIVITA’: visita guidata tematica sui gioielli delle antiche donne greche con particolare riferimento agli “Ori di Taranto”. A seguire laboratorio didattico finalizzato alla creazione di un piccolo gioiello dell'epoca. Età 8/12 anni. Tariffa 8,00 euro.
Per tutte le attività la prenotazione è obbligatoria

Come da MiBACT, Redattrice Rosa Zampa

DIVERTIMARTA - Lettura animata...il teatro delle ombre

Sabato 25 febbraio alle ore 17.30 laboratorio didattico al Museo Archeologico Nazionale di Taranto MArTA
Attività: Lettura animata delle più belle "fabulae" di Esopo con supporto del teatro delle ombre. Età3/8 anni Durata 2 h Tariffa: 8,00 euro Posti limitati E' necessaria la prenotazione Info e prenotazioni: tel. 0994538639 o mail: museo.taranto@novaapulia.it
Come da MiBACT, Redattrice Rosa Zampa
Mosaico dal Museo Archeologico Nazionale di Taranto, foto di Livioandronico2013, da WikipediaCC BY-SA 4.0.


Museo MArTA: "Culti romani a Taranto" e "Liber et Libera"

VISITE GUIDATE AL MUSEO MArTA di Taranto: Culti romani a Taranto

VISITE GUIDATE AL MUSEO MArTA di Taranto: Culti romani a Taranto
Visite guidate tematiche sulla mitologia romana al Museo Archeologico Nazionale di Taranto MArTA. Sabato visita guidata alle ore 16.00 e domenica visita guidata con approfondimenti alle ore 11.30. Ingresso + visita guidata euro 10,00 con prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni: tel.0994538639 o mail: museo.taranto@novaapulia.it

Come da MiBACT, Redattrice Rosa Zampa
-------------------------------------------------------------------------------------

DIVERTIMARTA: “LIBER ET LIBERA”

Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto MArTA vi aspetta il 21 gennaio alle ore 17.00 con DIVERTIMARTA: “LIBER ET LIBERA” – crea la tua BULLA
ATTIVITA’ : visita guidata tematica sulle tradizioni religiose dell’epoca romana, a seguire laboratorio didattico con realizzazione della bulla, l’antico amuleto che i bambini portavano al collo in segno di protezione. Si conclude con rituale dell’epoca. Età 7/12. costo 8.00 euro.

Come da MiBACT, Redattrice Rosa Zampa


Taranto: DIVERTIMARTA - Programmazione dei mesi di febbraio e marzo

DIVERTIMARTA - Programmazione del mese di Febbraio

DIVERTIMARTA - Laboratori didattici per bambini al Museo Archeologico Nazionale di Taranto MArTA  - Febbraio 2017
La programmazione  del mese di febbraio è dedicata al tema "Attori e Maschere" teatro antico. Non perdete questi appuntamenti al Museo Archeologico Nazionale di Taranto – MArTA  dove i bambini sono i protagonisti.

Leggere di più


Taranto: iniziative del MArTA per le festività


Visite tematiche e laboratori

Sabato 24 dicembre: 11:30 e 16:30 visite guidate “I capolavori del MArTA”
Tariffa 10,00 euro a persona; gratis fino a 12 anni.
Sabato 24 dicembre ore 17:00 visita tematica “Solstizio d'inverno – culti, miti, iconografie”
Tariffa 8,00 euro a persona, gratis fino a 12 anni.
Lunedì 26, Martedì 27, Mercoledì 28, Giovedì 29,Venerdì 30 e Sabato 31 dicembre: 11:30 e 16:30 visite guidate “I capolavori del MArTa” 
Tariffa euro 10,00 a persona (ingresso + guida)

Open day 1 Gennaio 2017: ingresso gratuito per tutti, e possibilità di visite guidate “I capolavori del MArTA” ore 16:30 – 18:00 – 19:30 – 20:30 – 21:00 – 22:00
Tariffa promozionale 3,00 euro a persona.
Ore 17:00 visita guidata tematica “ Volti e ritratti”
Tariffa promozionale 3,00 euro a persona.

For Kids

Giovedì 29 dicembre 2016 ore 17:00 “Saturnalia e Solstizio – il mondo alla rovescia -” Laboratorio didattico + visita guidata tematica, tariffa 8,00 euro a bambino


Ponte dell'Epifania dal 5 all'8 gennaio 2017: visite guidate “I capolavori del MArTA” ore 11:30 e 16:30 
Tariffa 10,00 (ingresso + guida) euro a persona, gratis fino a 12 anni
For Kids
Venerdì 6 gennaio 2017 ore 17:00:  “Ethra racconta...giochi e passatempi nell'antichità” visita guidata interattiva con personaggio in costume.
Tariffa 6,00 euro a bambino.
Per tutti
Sabato 7 gennaio ore 17:00 visita guidata tematica “Gli Dei dei Romani” 
Tariffa euro 8,00 (ingresso + guida) a persona, gratis fino a 12 anni.
Per tutte le attività la prenotazione è obbligatoria al n. 099.4538639 – Nova Apulia 
Mosaico dal Museo Archeologico Nazionale di Taranto, foto di Livioandronico2013, da WikipediaCC BY-SA 4.0.


MArTA: "Arte è Scienza" + "Stonehenge: le ossa della Madre Terra"

ARTE è SCIENZA. LE SCIENZE PER I BENI CULTURALI: Tecniche diagnostiche non distruttive per i Beni Culturali

Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto insieme al Dipartimento di Matematica e Fisica "E. De Giorgi" dell' Università del Salento, all'Associazione Italiana di Archeometria e all'Istituo Nazionale di Fisica Nucleare, organizza sabato 17/12/ dalle ore 9:00 alle ore 13:00, presso il Museo all'interno della manifestazione "Arte è Scienza. Le Scienze per i Beni Culturali", l'incontro-laboratorio riservato agli istituti di istruzione secondaria superiore della rete del progetto PLS (progetto lauree scientifiche), a cura del Prof. Giovanni Buccolieri (Università del Salento) dal titolo "Tecniche diagnostiche non distruttive per i Beni Culturali : studio della composizione chimica degli Ori di Taranto" dedicato al progetto di archeometria sugli ori di Taranto nato dalla sinergia progettuale tra il Museo ed il Dipartimento di Matematica e Fisica "E. De Giorgi" dell'Università del Salento.
L'iniziativa di sabato 17 dicembre fa parte di un piano nazionale di orientamento universitario dei corsi di laurea di ambito scientifico.
La rete PLS coinvolge gli istituti delle province di Brindisi, Taranto e Lecce.
L'incontro si terrà all'interno della sala "Incontri" del Museo, accesso da Corso Umberto.
Le scuole devono prenotare la loro partecipazione (prenotazione obbligatoria) telefonando al 380.6823340 o contattando per email il Prof. Giovanni Buccolieri (Università del Salento) giovanni@buccolieri@unisalento.it
L'accesso all'incontro-laboratorio è rigorosamente riservato agli Istituti che avranno prenotato. 

Come da MiBACT, Redattrice AnnaMontuori

STONEHENGE: le ossa della Madre Terra - Alla scoperta dell'uomo preistorico

Sabato 17 dicembre 2016  dalle 17:00 alle 19:30, il Museo Archeologico Nazionale di Taranto "MArTA", rinnova l'appuntamento con i bambini tra i 6 e i 10 anni.
Il laboratorio si svilupperà su un itinerario tematico sulle prime forme di culto dell'uomo preistorico.
A seguire ci sarà il laboratorio didattico esperienziale sulla manipolazione creativa legata  al sito di STONEHENGE
TARIFFA euro 8/bambino.

DURATA 2ore e mezza.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA telefonando al numero: 099 4538639
 
Come da MiBACT, Redattrice AnnaMontuori