ART BONUS: Siamo tutti mecenati
Si è svolta a Prato la prima tappa del roadshow Art Bonus. Un sondaggio online per scegliere l’intervento beneficiato dall’Art Bonus

Il consolidamento del Castello dell’Imperatore; l’ampliamento del Museo di Palazzo Pretorio; la ristrutturazione della scuola di musica Giuseppe Verdi; la ristrutturazione dell’Officina Giovani; il rilancio del Centro per l’Arte contemporanea G. Pecci.
Sono questi gli interventi candidati a venire realizzati grazie alle donazioni che il Comune di Prato conta di raccogliere grazie al beneficio fiscale dell’Art Bonus.

È quanto emerso oggi dalla prima tappa del roadshow organizzato dal MiBACT, in collaborazione con Arcus e Anci, per far conoscere la Legge 106 che ha dotato l’Italia di un credito d’imposta tra i più alti in Europa a favore delle donazioni per interventi di manutenzione, protezione, restauro e valorizzazione dei beni culturali pubblici.
Secondo quanto annunciato dal Sindaco Matteo Biffoni, attraverso un sondaggio on line sul sito del Comune di Prato verrà scelto entro la fine di novembre l’intervento da realizzare, secondo una modalità partecipativa che è stata apprezzata dal Sottosegretario ai beni culturali e al turismo Francesca Barracciu che ha partecipato all’incontro.
“Lo slogan “siamo tutti mecenati” vuol dire proprio questo “ha spiegato la Barracciu. “Mobilitare e coinvolgere tutta la cittadinanza nella tutela e valorizzazione del proprio patrimonio culturale, nella consapevolezza che questo rappresenti una formidabile leva di rilancio economico ed occupazionali per i territori coinvolti. Con il credito d’imposta del 65% sulle donazioni, che puntiamo a confermare anche per il prossimo anno, finalmente si realizza quella virtuosa collaborazione tra Pubblico e Privato che per troppi anni in Italia ha frenato la piena valorizzazione del nostro patrimonio culturale”.
Le prossime tappe del road show saranno: Mantova (12 ottobre), Ascoli Piceno (16 ottobre) e Parma (19 ottobre).
5 ottobre 2015
Come da MIBACT, Redattore Renzo De Simone

Write A Comment

Pin It