22 Luglio 2015
800px-Female_pair
Un nuovo studio prende in considerazione la storia culturale del pollame: l’allevamento dell’animale sarebbe cominciato nel periodo ellenistico (tra il quarto e il secondo secolo a. C.) in Israele, cento anni prima della sua diffusione in Europa.
Lo studio prende in esame i dati provenienti da Maresha, il primo sito dove lo sfruttamento dell’animale sarebbe avvenuto, per poi considerarne la diffusione dall’Asia nel resto del Mediterraneo e in Europa.

Lo studio “Earliest economic exploitation of chicken outside East Asia: Evidence from the Hellenistic Southern Levant”, di Lee Perry-GalAdi ErlichAyelet Gilboa, e Guy Bar-Oz, è stato pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences of the United States of America.
Link: PNAS; YNet; Times of Israel
Gallo e gallina, foto di Andrei Niemimäki from Turku, FinlandFriends, da WikipediaCC BY-SA 2.0, caricata da Steven Walling.