Cultura

Tre mesi di musica, teatro e danza per l’estate sforzesca e in piazza Duomo

Nove appuntamenti con una retrospettiva dedicata a William Shakespeare. In agenda anche lo spettacolo “Paolo Tomellieri special guest: l’età d’oro dello swing” con musiche di Goodman, Webb e Sampson

orchestra_fiati.jpg

Milano 5 giugno 2016 – Musica classica e sinfonica, jazz ed etnica, bande militari. Ma anche danza e performance artistiche, cinema e tanto teatro con una retrospettiva dedicata al drammaturgo inglese William Shakespeare. L’Estate Sforzesca nel cortile della Armi del Castello torna ad animare le serate milanesi dal 7 giugno alla fine di agosto. Già più di sessanta gli appuntamenti in calendario a partire dal debutto, martedì 7 giugno alle ore 21 con lo spettacolo “Paolo Tomellieri special guest: l’età d’oro dello swing” con musiche di Goodman, Webb e Sampson.

Nell’Estate Sforzesca ci sarà spazio anche per il calcio: sarà infatti possibile seguire in piazza del Cannone le partite dell’Italia agli Europei di calcio. Primo match in calendario Italia –Belgio lunedì 13 giugno alle ore 21.

Protagonista dell’Estate Sforzesca sarà anche quest’anno la Civica Orchestra di Fiati di Milano con i concerti en plein air che torneranno ad animare le sere d’estate del Cortile delle Armi al Castello Sforzesco: un fortunato connubio tra la magia delle melodie e la suggestione della cornice architettonica che le ospita. Il ciclo, costituito da appuntamenti tematici, è – nei fatti – un percorso storico dedicato alla letteratura musicale per ensemble di fiati, in originale e in trascrizioni d’autore. Il progetto, che contribuirà ad animare l’estate musicale milanese, si articolerà dal 7 giugno al 30 luglio, per un totale di 9 appuntamenti.

Del tutto originale l’evento che farà da apertura all’Estate Sforzesca. In occasione del primo concerto, infatti, la Civica Orchestra di Fiati di Milano smetterà i panni della banda tradizionale per assumere l’inconsueta forma di una big band che, sotto la guida di Paolo Tomelleri (anche in veste di solista), darà vita a una serata dedicata al repertorio musicale dell’età dell’oro dello swing.

Nel corso dei successivi appuntamenti, sul podio, si alterneranno alcuni tra i direttori più apprezzati a livello nazionale e internazionale. Tra questi: il Tenente Colonnello Leonardo Laserra Ingrosso (attuale direttore musicale della Banda della Guardia di Finanza di Roma), Fabrizio Dorsi, Paolo Belloli e Luca Pasqua. Per la prima volta alla guida della Civica Orchestra di Fiati di Milano Michele Fedrigotti e Fabio Pirola.

Il calendario in dettaglio:

Martedì, 7 giugno, ore 21.00

Band leader e solista: Paolo Tomelleri

Paolo Tomelleri special guest: l’età d’oro dello swing

Musiche di: B. Goodman, C. Webb, E. Sampson

Sabato, 11 giugno, ore 21.00

Direttore: Luca Pasqua

Celebrations

Musiche di: F. Ticheli, A. Waignein, M. Sweeney, J. Van der Roost

Sabato, 18 giugno, ore 21.00

Direttore: Fabrizio Dorsi

Un palco all’opera

Musiche di: G. Verdi, P. Mascagni

Venerdì, 24 giugno, ore 21.00

Direttore: Leonardo Laserra Ingrosso

Musiche della tradizione bandistica italiana e internazionale

Sabato, 4 luglio, ore 21.00

Direttore: Carlo Pirola

Musiche della tradizione bandistica italiana e internazionale

CONCERTO A INGRESSO RISERVATO I.CO.M. (International Council of Museum)

Venerdì, 8 luglio, ore 21.00

Direttore: Michele Fedrigotti

Musiche della tradizione bandistica italiana e internazionale

Domenica, 17 luglio, ore 21.00

Direttore: Paolo Belloli

Musiche della tradizione bandistica italiana e internazionale

Venerdì, 22 luglio, ore 21.00

Direttore: Fabrizio Dorsi

Musiche della tradizione bandistica italiana e internazionale

Sabato, 30 luglio, ore 21.00

Direttore: Leonardo Laserra Ingrosso

Musiche della tradizione bandistica italiana e internazionale

Cortile delle Armi, Castello Sforzesco – Ingresso libero fino a esaurimento posti

Info: Ufficio Musica, 02.884.62320; Palazzina Liberty, 02.884.40702.

Testo e immagine dal Comune di Milano