5 Settembre 2014
Il figlio di un mercante d’arte Nazista, che aveva accantonato una grande collezione segreta, e morto a Maggio, pare avesse portato di nascosto con sé, nell’ospedale, un Monet.
Gurlitt aveva ammassato circa 1280 dipinti, disegni e schizzi nel suo appartamento a Monaco di Baviera.
Link: Discovery News; Art Daily

Dove i classici si incontrano. ClassiCult è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Bari numero R.G. 5753/2018 – R.S. 17. Direttore Responsabile Domenico Saracino, Vice Direttrice Alessandra Randazzo

Write A Comment

Pin It