13 Aprile 2015
Alcuni ricercatori hanno creato un nuovo strumento in grado di catturare gli strati sottostanti di un’opera d’arte. Lo strumento si fonda su di un miglioramento della tomografia a coerenza ottica (Optical Coherence Tomography – OCT).
Lo studio “Ultra-high resolution Fourier domain optical coherence tomography for old master paintings”, di C. S. Cheung, M. Spring, and H. Liang, è stato pubblicato su Optics Express.
Link: Optics ExpressScience Daily via OSA

Dove i classici si incontrano. ClassiCult è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Bari numero R.G. 5753/2018 – R.S. 17. Direttore Responsabile Domenico Saracino, Vice Direttrice Alessandra Randazzo

Write A Comment

Pin It