Milano: nuovi orari di apertura al pubblico di Casa Manzoni

Casa Manzoni

Nuovi orari di apertura al pubblico

Sempre più aperta alla città

casa_manzoni.jpg

Milano, 3 novembre 2015 - Dopo l'inaugurazione del 6 ottobre, che ha visto così tanta partecipazione da parte della città, e considerati l'affetto e l'attenzione di milanesi e turisti verso la casa museo che ha visto vivere e lavorare il grande scrittore, a partire da oggi Casa Manzoni amplia i suoi orari di apertura al pubblico.

Grazie alla collaborazione con Intesa Sanpaolo e il Touring Club Italiano, infatti, Casa Manzoni sarà aperta dal martedì al venerdì dalle ore 10 alle 18, il sabato dalle ore 14 alle 18.

Testo e immagine dal Comune di Milano.


Presentazione ufficiale delle iniziative del ‘Comitato Pasolini’, in occasione del quarantennale dalla scomparsa

Presentazione ufficiale delle iniziative del ‘Comitato Pasolini’, in occasione del quarantennale dalla scomparsa

Pier_Paolo_Pasolini2

Il 20 ottobre 2015 al Teatro India si è svolta la conferenza di presentazione delle iniziative del ‘Comitato Pasolini’, presieduto da Dacia Maraini, per ricordare Pier Paolo Pasolini, in occasione del quarantennale dalla scomparsa. Erano presenti le istituzioni coinvolte e i membri del comitato, tra gli altri: Antonio Calbi, Dacia Maraini, il Ministro Dario Franceschini, l’Assessore Giovanna Marinelli, Ninetto Davoli e Lidia Ravera.

Leggere di più


Quarant'anni dalla morte di Pier Paolo Pasolini: presentazione degli eventi

Quarant’anni anni morte Pasolini: martedì 20 ottobre presentazione eventi in calendario in tutta Italia Un anno con Pasolini: proiezioni, reading, installazioni, mostre e spettacoli teatrali in tutta Italia presentati dal Comitato presieduto da Dacia Maraini

Pier_Paolo_Pasolini2

Il Comitato nazionale Pasolini presenteràMartedì 20 ottobre 2015 alle ore 15:00, presso il Teatro India, in via Luigi Pierantoni, 6 – ingresso artisti –il calendario di tutte le iniziative in programma per celebrare il quarantennale della scomparsa di Pier Paolo Pasolini. Proiezioni, reading, installazioni, mostre, spettacoli teatrali che coinvolgeranno tutto il territorio nazionale saranno presentati dalla presidente del comitato Dacia Maraini e dagli altri componenti: Carla Benedetti, Antonio Calbi, Graziella Chiarcossi, Roberto Chiesi, Ninetto Davoli, Mario De Simoni, Gianluca Farinelli, Angela Felice, Fabrizio Gifuni, Gloria Manghetti, Marta Ragozzino, Lidia Ravera, Emanuele Trevi, Gianni Torrenti e Walter Veltroni.

Leggere di più


Milano: oggi inaugurazione di Casa Manzoni

Cultura

Martedì 6 ottobre inaugurazione di Casa Manzoni

La storica dimora sarà aperta gratuitamente al pubblico dalle 18 alle 22:30 con ultimo ingresso alle 21:45

casa_manzoni.jpg

Apre al pubblico Casa Manzoni. In occasione dell'inaugurazione a seguito della fine del restauro dell'immobile, martedì 6 ottobre la storica dimora dello scrittore e poeta sarà aperta gratuitamente al pubblico dalle 18 alle 22:30 con ultimo ingresso alle 21:45.

Leggere di più


L'avventura di uno spettatore. Italo Calvino e il cinema. Alla Casa del Cinema di Roma

18 Settembre 2015
A trent’anni dalla morte di Italo Calvino, la Casa del Cinema ospita un appuntamento speciale.
 

Giovedì 24 settembre 2015 - ore 17.00
Casa del Cinema

Largo Marcello Mastroianni 1, Roma


Casa del Cinema

in collaborazione con edizioni Artdigiland

presenta il volume


L’AVVENTURA DI UNO SPETTATORE. ITALO CALVINO E IL CINEMA
a cura di Lorenzo Pellizzari
image002 (8)
intervengono:

Massimo Denaro (regista CSC),
Stefania Parigi (docente di cinema Roma 3)

Tommaso Pomilio (docente di cinema e letteratura Università La Sapienza),
Roberto Silvestri (critico cinematografico), Silvia Tarquini (direttore Artdigiland)

Giorgio Gosetti (direttore Casa del Cinema)

L’incontro sarà preceduto dalla proiezione di:

L’inseguimento di Carlo di Carlo (1973, 25’), da "Ti con zero" e

Avventura di un lettore di Carlo di Carlo (1973, 38’) dal racconto omonimo della raccolta "Gli amori difficili"

dopo l’incontro proiezione del film

Zac, i fiori del male di Massimo Denaro (2015, 60’)

Leggere di più


Sulle orme di Jules Verne

17 Settembre 2015

Archeologi di Varsavia sulle orme di Jules Verne

Archeologi esaminano l'area circostante la grotta, foto di M. Bura
Archeologi esaminano l'area circostante la grotta, foto di M. Bura
La scansione 3D dell'interno della Grotta delle canzoni (Islandese Songhellir), situata nell'Islanda occidentale, sui pendii del vulcano Snaefellsnes, è stata effettuata dalla spedizione del Laboratorio delle Scansioni 3D dell'Istituto di Archeologia dell'Università di Varsavia. Il luogo è descritto in dettaglio nel romanzo di Jules Verne, il classico "Viaggio al Centro della Terra".
Il vulcano è collocato all'interno del Parco Nazionale dello Snæfellsjökull, situato nella penisola dello Snaefellsnes. Il parco fu creato nel 20001 per proteggere il panorama unico, le piante rare e gli animali, e soprattutto i siti archeologici collocati attorno alla montagna.
Scansione di uno dei muri della grotta, preparata da M. Bura
Scansione di uno dei muri della grotta, preparata da M. Bura

La Grotta delle Canzoni documentata dagli archeologi è estremamente interessante per gli scienziati, non solo a causa delle sue straordinarie proprietà acustiche, ma principalmente a causa delle diverse iscrizioni incise sui suoi muri, i più antichi ad essere creati nel quindicesimo secolo. Tra questi ci sono caratteri runici.
Leggere di più

L'eterostilia in coloro che precedettero Darwin

9 Agosto 2015
800px-Charles_Darwin_seated_crop
Nel 1862 Darwin presentò il concetto di eterostilia, relativo a piante che hanno forme floreali che differiscono per altezza e disposizione delle strutture maschili e femminili.
Un nuovo studio ha esaminato i sette precedenti di coloro che notarono e osservarono il fenomeno, a partire dal sedicesimo secolo (addirittura già nel 1583, col botanico Carolus Clusius, che introdusse i tulipani nei Paesi Bassi).
Leggere di più


Cina: il declino delle popolazioni del gibbone di Hainan

3 - 5 Agosto 2015
F3.large (2)
Il gibbone di Hainan (Nomascus hainanus) è oggi una delle specie maggiormente a rischio di estinzione in Cina: ne rimangono tra le 26 e le 28 unità allo stato brado. Tuttavia, non è sempre stato così: nel passato l'animale aveva una grande importanza perché si riteneva che incanalasse il qi e che vivesse per centinaia di anni. Il suo richiamo all'alba colpiva i viaggiatori per la malinconia, e questi la immortalarono nella poesia classica.
Un nuovo studio ha potuto prendere in considerazione le registrazioni storiche che nominano l'animale, per tracciarne la diffusione negli ultimi 400 anni. Si tratta di uno dei primi casi per i quali questo è possibile, per un arco di tempo che prende in considerazione le dinastie Ming e Qing e i periodo repubblicano e comunista. Gli studiosi sperano anche che questi dati possano essere d'aiuto per evitare l'estinzione della specie.
Leggere di più


Gli embrioni di Haeckel: immagini che non vanno via

13 Luglio 2015

Gli embrioni di Haeckel: immagini che non vanno via

Un nuovo libro racconta, per la prima volta nella sua interezza, la straordinaria storia dei disegni di embrioni inizialmente pubblicati nel 1868. L'artista fu accusato di frode

150707-haeckels-embryos3

Alcune delle illustrazioni più note in biologia furono messe in dubbio come contraffazioni appena dopo la loro pubblicazione 140 anni fa, nei libri del Darwinista tedesco, Ernst Haeckel. Centinaia di attacchi le collocano tra le immagini scientifiche più controverse, ma nondimeno i libri di testo le hanno copiate e ricopiate fino al ventesimo secolo. Anche se di recente sono state espulse da un nuovo criticismo scientifico, e da sostenitori creazionisti del cosiddetto disegno intelligente, alcuni biologi ancora le difendono. Costituiscono esempi impressionanti di come immagini standard rappresentino la conoscenza nel lungo periodo.

Leggere di più


Milano: Area P. Domenica a Palazzo Marino omaggio a Mahmud Darwish

Cultura

Area P. Domenica a Palazzo Marino omaggio a Mahmud Darwish

Torna la rassegna letteraria. Appuntamento alle ore 10.30 con i testi del poeta palestinese letti in forma di concerto da Anna Delfina Arcostanzo e Marco Gobetti, con musica dal vivo di Beppe Turletti. I brani saranno anche letti in lingua originale da Fawzi-al-Delmi. Per maggiori informazioni: 02-884.50300

Palazzo Marino
Palazzo Marino

Milano, 12 giugno 2015 – Domenica 14 giugno, alle ore 10.30, torna la rassegna letteraria “Area P, Milano incontra la poesia”, promossa dal Comune di Milano. Palazzo Marino, si apre alla città per l’omaggio al poeta palestinese Mahmud Darwish. Il testo sarà letto integralmente in forma di concerto da Anna Delfina Arcostanzo e Marco Gobetti, con musica dal vivo di Beppe Turletti. Il poeta irakeno Fawzi-al-Delmi, esperto di poesia araba, traduttore di Adonis e dello stesso Darwish, presenterà l’autore e leggerà alcuni brani in lingua originale.

Leggere di più