18 Maggio 2015

Diritto d’autore e accesso ai saperi

943a3f7353b7cbee5177805ee75f15efa1c86
“Diritto d’autore e accesso ai saperi ” se ne discute a Napoli, alla Biblioteca Nazionale, martedì 19 maggio a partire dalle ore 10. Introdurrà i lavori il Direttore Generale Biblioteche e Istituti Culturali, Rossana Rummo.
Il confronto, di estrema attualità, vedrà la partecipazione di giuristi ed esponenti del mondo delle biblioteche, videoteche e mediateche insieme con rappresentanti della ricerca e dell’industria culturale. L’incontro offrirà l’occasione per conoscere meglio le ragioni, le opportunità e i rischi del sistema della protezione delle opere creative dell’ingegno. Al centro del dibattito le ipotesi di riforma all’esame delle istituzioni europee in rapporto ai bisogni di accesso all’informazione, promozione culturale, ricerca, didattica e apprendimento, tutela della memoria culturale, sostegno alla creatività.

Programma
10.00-10.20: Registrazione dei partecipanti
10.20-10.30: Benvenuto del Direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli Vera Valitutto
10.30-10.40: Saluti della Presidente AIB – Associazione Italiana Bibliotecari Enrica Manenti
10.40-10.50: Saluti della Presidente AVI – Associazione Videoteche Mediateche Italiane Antonella Scarpa
10.50-13.30: I Sessione
Introduce e presiede Rossana Rummo, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo – Direttore Generale Biblioteche e Istituti culturali
11.10-11.30: Diritti d’autore e corpus digitale
Ferdinando Tozzi (avvocato, consulente del Comitato Consultivo Permanente per il Diritto d’Autore)
11.30-11.50: Il diritto di leggere in digitale in biblioteca
Stefano Parise (Comune di Milano – Direzione centrale cultura – Settore Biblioteche)
11.50-12.10: Protezione dei diritti esclusivi e interesse pubblico dal punto di vista degli editori
Piero Attanasio (AIE, Associazione italiana editori)
12.10-12.30: Protezione del diritto d’autore come leva per lo sviluppo del mercato unico digitale in Europa
Paolo Agoglia (SIAE, Società Italiana degli Autori ed Editori – Direttore Ufficio legislativo e rapporti istituzionali)
12.30-13.00: Politiche della lettura e per l’accesso alla conoscenza in Italia
Giovanni Solimine (Università La Sapienza di Roma)
13.00-13.30: Discussione
13.30-14.30: Pausa pranzo
14.30-17.30: II Sessione
Introduce e presiede Rosa Maiello (AIB – Osservatorio su Diritto d’autore e Open Access)
14.40-15.00: Pubblico dominio e biblioteche digitali [titolo provvisorio]
Alberto Petrucciani (Università La Sapienza di Roma)
15.00-15.20: Diritti esclusivi, eccezioni e limitazioni: in cerca di un possibile equilibrio
Andrea Sirotti Gaudenzi (Studio legale Sirotti Gaudenzi, Cesena)
15.20-15.40: Accesso aperto e comunicazione scientifica
Roberto Delle Donne (Università Federico II di Napoli; Conferenza dei Rettori delle Università italiane – Gruppo Open Access)
15.40-16.00: Protezione dei diritti esclusivi e interesse pubblico dal punto di vista dell’ANICA
Stefano Balassone (ANICA, Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediali, Segretario generale)
16.00-16.20: Prolegomeni ad ogni politica per il digitale che voglia dirsi nazionale
Claudio Leombroni (Provincia di Ravenna – Sistemi informativi e reti della conoscenza)
16.20-17.30: Discussione e conclusioni.
Il convegno è organizzato dall’AIB Campania.
Come da MIBACT, Redattrice Lidia Tarsitano

Write A Comment

Pin It