6 Luglio 2015
Due antichi papiri egizi ci parlano della vita quotidiana nell’Antico Egitto: uno è semplicemente un promemoria per un’invito a cena, l’altro vede come protagonista un figlio che augura buona salute alla madre, le dice che la pensa ogni giorno e le chiede di visitarlo.
I papiri sono scritti in Greco e datano a 1800 anni fa, al periodo della presenza romana in Egitto. Sono stati digitalizzati dalla University of British Columbia, e sono visibili ad alta risoluzione qui.
Link: The University of British Columbia