FILOSOFIA, MUSICA E VISITE GUIDATE NEL FINE SETTIMANA DEL TEATRO DI VILLA TORLONIA

Sabato 11 marzo alle ore 18 appuntamento con:

 

IL TEMPO DEL PASSAGGIO E L’IMMAGINAZIONE

La filosofia incontrerà la musica elettronica per una conferenza con performance live curata da Sandro Salerno e Francesco Franci
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria allo 060608 effettuabile da 7 giorni prima dell’evento
 
SABATO e DOMENICA al costo di 5€ si avrà l’opportunità di conoscere le meraviglie del TEATRO DI VILLA TORLONIA grazie alle
 
VISITE GUIDATE PRENOTABILI ALLO 060608
–          Sabato 11 marzo, ore 11
–          Domenica 12 marzo, ore 11 e ore 16
 
 
APPUNTAMENTO con la guida alla biglietteria del Museo di Villa Torlonia, in via Nomentana 70.
Presentarsi almeno 5 minuti prima dell’orario prenotato
I biglietti di € 5,00 potranno essere acquistati direttamente sul posto.
Bambini fino a 6 anni: visita gratuita
Modalità di partecipazione: Prenotazione obbligatoria
Ogni gruppo può essere composto al massimo da 25 partecipanti.
La prenotazione avviene tramite lo 060608, le visite vengono svolte solo in presenza di almeno 5 prenotati totali, altrimenti vengono annullate
TEATRO DI VILLA TORLONIA
Via Lazzaro Spallanzani, 1a – Roma
Tel. 06.4404768 – 060608
Libra Esva ha rilevato un possibile tentativo di phishing da “www.google.com” www.teatrodivillatorlonia.it  [email protected]
 
Sabato 11 marzo alle ore 18.00 presso il Teatro di Villa Torlonia la filosofia incontrerà la musica per una conferenza spettacolo curata da Sandro Salerno e Francesco Franci dal titolo Il tempo del passaggio e l’immaginazione. Ad una prima parte in cui, prendendo spunto dalla narrazione dello scontro tra Crono e Dios, si dibatterà della composizione disordinata dell’animo umano (convivenza tra Caos, Tempo e leggi degli Dei) e dell’esigenza periodica di quest’ultimo di cambiare si passerà, per opera di Francesco Franci, ad una fase di letture di brani tratti dall’opera di Friedrich Nietzsche“Così parlò Zarathustra”; rielaborazione elettronica live dell’essai del laboratorio di teatro Vrtti Opera per Zaratustra Cabaret. A seguire, in conclusione, ci sarà un intervento live di musica elettronica di Fabio A. Scanzani tratto dal suo recente lavoro Alchimie sonore: l’armonia dell’universo è scritta nel nostro DNA.
 
RELATORI

  1. Sandro Salerno – Presidente dell’Associazione culturale Roma

prof. Eldo Stellucci – Saggista
prof. Alessandro Orlandi – Saggista
prof. Giovanni Paletta – Filosofo
prof. Federico Gizzi – ARSI Accademia Romana di Studi Italici
prof. Francesco Franci – Socio logico matematico, coordinatore de La Rivista dei Dioscuri
 
 
L’iniziativa è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Dipartimento Attività Culturali e Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali in collaborazione con la Rivista dei Dioscuri e l’Associazione civile e culturale “Roma”. Coordinamento organizzativo Zètema Progetto Cultura.
 
                

TEATRO DI VILLA TORLONIA
Via Lazzaro Spallanzani, 1a – Roma
Tel. 06.4404768 – 060608
Libra Esva ha rilevato un possibile tentativo di phishing da “www.google.com” www.teatrodivillatorlonia.it   [email protected]
 
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria allo 060608
effettuabile da 7 giorni prima dell’evento

 
 Testo e immagine da Ufficio Stampa Zètema Progetto Cultura