5 Marzo 2015
Nella birra di 170 anni fa, ritrovata in un relitto nel Mar Baltico presso la costa finlandese, al largo delle Isole Åland, si sarebbero verificate infiltrazioni di acqua salata. L’attività batterica ha poi determinato un decadimento del contenuto della bottiglia, e una volta aperta dagli studiosi questo si è rivelato assai maleodorante.
Link: Live Science

Write A Comment

Pin It