21-22 Ottobre 2014
Qualcosa di inaspettato si è verificato ad Anfipoli: la testa della sfinge all’entrata della tomba, finora mancante, è stata ritrovata intatta nella terza camera, con danni minimi al naso. Si tratta di una testa femminile, inespressiva. Ci sarebbero persino tracce di pigmento rosso sui capelli. Ritrovati lì anche frammenti delle ali della stessa sfinge.
20 cm di sabbia del fiume Strymonas sono stati rimossi dagli archeologi, che sono quindi più vicini alla quarta camera. Questo elemento invita a pensare che la tomba sia stata sigillata volutamente. Ritrovati anche frammenti della soglia in marmo.
Protothema nota oggi che la teoria finora prevalente, quella di Olimpiade, non sarebbe supportata dalle fonti antiche, che invece parlano del corpo non sepolto della madre del Macedone.
 

Link: Ministero della Cultura Greco; Protothema 1, 2, 3; Greek Reporter 1, 2; Live ScienceNBC News; Ekathimerini; Dorothy King’s PhDiva 1, 2, 3