19 – 20 Gennaio 2015
Amphipolis_Lion
Il Ministero della Cultura Greco si è espresso sulla tomba di  Anfipoli e i resti lì ritrovati, ma i dubbi son tutt’altro che sciolti.
Se da un lato per la donna di circa sessant’anni di età si continua a fare il nome di Olimpiade d’Epiro, madre di Alessandro Magno, dall’altro si nota che questa era più giovane al momento del decesso, che morì per lapidazione e che vi è un’iscrizione presso Pnyda che ne indicherebbe la tomba nelle vicinanze.
Per i due giovani tra i 30 e i 45 anni, si escludono i nomi di Efestione e Filippo II Arrideo. Si fanno invece i nomi dei due figli di Cassandro I di Macedonia, riguardo i quali però le fonti non ci danno particolari informazioni. Ci sono solo informazioni frammentarie circa il neonato e l’adulto cremato e rimangono dubbi circa interferenze e manomissioni successive. Si attendono perciò ora i risultati dei test del DNA per quella che la stampa internazionale ha ormai definito CSI Anfipoli.
Link: Protothema; Enikos; Discovery News.
Leone di Anfipoli, foto da WikipediaCC BY 3.0, di e caricata da Kkonstan.