16 – 17 Gennaio 2015
First_Irish_farmers_hut,_Irish_National_Heritage_Park_-_geograph.org.uk_-_1252729
In Europa, l’agricoltura appare verso il 7000 a. C., diffondendosi per migliaia di anni e arrivando in Irlanda alla fine di questa traiettoria geografica e cronologica, attorno al 4000 a. C. Dai dati derivanti da 450 vasi provenienti da vari siti dell’Irlanda del Neolitico (partendo appunto dal 4000 a. C. per arrivare al 2500 a. C.), evidenziano le attività casearie tra le prime in evidenza per l’isola. Secondo la Dott.ssa Smyth dell’Università di Bristol, che ha curato i risultati di questa ricerca, al tempo l’Irlanda sarebbe davvero “impazzita” per il latte.
Lo studio “Milking the megafauna: Using organic residue analysis to understand early farming practice”, di Jessica Smyth e Richard P. Evershed, è stato pubblicato su Environmental Archaeology.

Ricostruzione di una capanna dei primi agricoltori irlandesi, dall’Irish National Heritage Park, foto di David Hawgood, da WikipediaCC BY-SA 2.0, caricata da GeographBot.