2 Settembre 2014
Talvolta le scoperte archeologiche non si fanno sul campo. Gli studiosi del Penn Museum di Filadelfia hanno ritrovato, nei propri magazzini, uno scheletro risalente a 6500 anni fa, e relativo agli scavi di 85 anni fa, quelli famosi della città di Ur, in Mesopotamia, diretti da Sir Leonard Woolley per il Penn Museum e il British Museum.
Arrivando ai nostri giorni, e al 2012 in particolare, un progetto di digitalizzazione, condotto dai due suddetti Musei, ha permesso di ritrovare lo scheletro, assai ben conservato in una sorta di sarcofago, e risalente al periodo della Cultura di Ubaid. I resti rimarrano visibili al pubblico.
Link: Penn Museum; Popular Archaeology
 

Write A Comment

Pin It