GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITÀ LA SOPRINTENDENZA SPECIALE DI ROMA PRESENTA 8 VIDEO IN LIS – LINGUA DEI SEGNI

Roma, 2 dicembre 2022

La Soprintendenza Speciale di Roma il 3 dicembre aderisce alla Giornata internazionale delle persone con disabilità, istituita nel 1981 dall’ONU. L’impegno è di superare le barriere fisiche, cognitive, sensoriali e antropologiche nei luoghi della cultura, con lo slogan Un giorno all’anno tutto l’anno.

La proposta della Soprintendenza consiste nella realizzazione di 8 video in lingua dei segni e sottotitolati: 4 in italiano e lingua dei segni italiana e 4 in inglese e linguaggio dei segni internazionale. Ogni video è dedicato a un sito archeologico: il deposito pleistocenico della Polledrara di Cecanibbio, l’Area Archeologica di Santa Croce in Gerusalemme, con un approfondimento sulle Domus presenti nell’area – la domus di Aufidia Cornelia Valentilla e le domus lungo l’acquedotto – e la Basilica sotterranea di Porta Maggiore.

«Nella Giornata internazionale delle persone con disabilità – secondo Daniela Porro Soprintendente Speciale di Roma – è importante ribadire quanto ancora può e deve essere fatto per una fruizione ampliata e totalmente accessibile dei beni culturali. La Soprintendenza Speciale di Roma è impegnata da anni nella realizzazione di opere sia fisiche che digitali e di eventi volti all’inclusività, e la produzione dei video in LIS è un tassello fondamentale di questo percorso».

I video introduttivi a ciascun sito sono stati realizzati nell’ottica del design for all, rivolti a un pubblico più vasto possibile e per questo dotati di audio, sottotitoli e lingua dei segni. Il target principale è la comunità sorda, quindi le persone con disabilità uditiva, proprio per questo la persona segnante è mantenuta sempre al centro della scena.

Sono inoltre video totalmente immersivi, attraverso i quali chiunque avrà la possibilità di cogliere dettagli dei siti che sfuggono a occhio nudo, come i meravigliosi stucchi della Basilica Sotterranea di Porta Maggiore o particolari del giacimento della Polledrara di Cecanibbio.

La responsabile del progetto è l’archeologa Anna De Santis, che ha diretto per lungo tempo le aree archeologiche coinvolte, i video sono a cura del Gruppo Silis – Gruppo per lo Studio e l’Informazione sulla Lingua dei Segni Italiana con il coordinamento di Federica Lamonaca e la collaborazione di Irene Baroni. Gli archeologi Simona Morretta e Renato Sebastiani, attuali responsabili dei siti coinvolti, hanno sostenuto il progetto nell’ottica della valorizzazione e della fruizione da parte di un’utenza sempre più ampia.

I video saranno disponibili sul canale YouTube e sul sito della Soprintendenza Speciale di Roma, e diffusi sui canali social. Inoltre saranno fruibili in situ grazie a dei QR Code apposti sui pannelli che verranno allestiti in ciascun sito archeologico, per un arricchimento dell’esperienza di visita.

www.soprintendenzaspecialeroma.it https://www.youtube.com/SoprintendenzaSpecialeRoma

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITÀ 8 VIDEO IN LIS – LINGUA DEI SEGNI DALLA SOPRINTENDENZA SPECIALE DI ROMA

Basilica sotterranea LIS https://youtu.be/e_Lh-O_SW3U Basilica sotterranea IS https://youtu.be/3qKfSdKaDdY

Area archeologica Santa Croce in Gerusalemme LIS https://youtu.be/_rfszwTm7sI

Area archeologica Santa Croce in Gerusalemme IS https://youtu.be/oaJVwzNtXug

Domus di Aufidia in LIS https://youtu.be/lubBMAKljwA

Domus di Aufidia in IS https://youtu.be/83gMx09AWMw

Museo La Polledrara in LIS https://youtu.be/ErFlti4u2jc

Museo La Polledrara in IS https://youtu.be/vd7KPLpdvT0

 

Testo e foto dall’Ufficio Stampa Soprintendenza Speciale di Roma

Dove i classici si incontrano. ClassiCult è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Bari numero R.G. 5753/2018 – R.S. 17. Direttore Responsabile Domenico Saracino, Vice Direttrice Alessandra Randazzo

Write A Comment

Pin It