14 Aprile 2016
800px-Innenhof_des_Palazzo_della_Sapienza
Per la settimana prossima, si segnalano i seguenti eventi di carattere culturale presso l’Università La Sapienza a Roma (ove non indicato diversamente):

Lectio/Sociologia
Escape from Zombie Capitalism
lunedì 18 aprile 2016, ore 12.00
aula B14
via Salaria 113/117, Roma
Lunedì 18 aprile, presso il dipartimento di Scienze sociali ed economiche, Ian Condry del Mit tiene la lezione “Escape from Zombie Capitalism. Lessons from Japanese Anime, Manga, and Music”. L’incontro è promosso nell’ambito del corso di Sociologia della cultura.Condry è antropologo e docente di “Global Studies and Languages” al Massachusetts Institute of Technology, autore di The Soul of Anime (2013) and HipHop Japan (2006).
 
 
Seminario/Cultura classica
La città, la parola, la scena: nuove ricerche su Eschilo
lunedì 18 aprile 2016, ore 15.00
aula Odeion – museo dell’arte classica – edificio di Lettere
piazzale Aldo Moro 5, Roma
Lunedì 18 aprile, presso l’aula Odeion di Lettere, si rinnova l’appuntamento con il ciclo di seminari di letteratura greca “Luigi Enrico Rossi” – La città, la parola, la scena: nuove ricerche su Eschilo. Durante questo incontro sono previsti gli interventi di Maria Broggiato della Sapienza che analizza le figure di Eschilo e Omero nell’esegesi ellenistica e di Giulio Colesanti che propone una riflessione su La traduzione delle Coefore di Mario Praz
 
 
Conferenza/Cultura classica
Eschilo e l’opera del Novecento?
lunedì 18 aprile 2016, ore 16.00
aula Odeion – museo dell’arte classica, edificio di Lettere
piazzale Aldo Moro 5, Roma
Lunedì 18 aprile, presso il Museo dell’Arte classica, Michele Napolitano filologo classico dell’Università di Cassino, tiene la conferenza “Epifanie di Eschilo nel teatro in musica del Novecento”. L’iniziativa è organizzata nell’ambito dei Colloquia 2016 della sezione musicologica del dipartimento di Studi greco-latini, italiani, scenico-musicali e dei seminari di letteratura greca “Luigi Enrico Rossi” del dipartimento di Scienze dell’antichità.
 
Lectio/Cultura
Stilnovo e dintorni
mercoledì 20 aprile 2016, ore 11.00
aula III – edificio di Lettere
piazzale Aldo Moro 5, Roma
Mercoledì 20 aprile, presso l’edificio di Lettere, si tiene il primo incontro del ciclo “Stilnovo e dintorni”, organizzato nell’ambito del corso di Filologia Italiana per il progetto di Ateneo 2015 ” La lirica in Italia dalle Origini al Rinascimento: per una banca dati del lessico critico e dei percorsi di ricezione”. Federico Ruggiero, dottorando di ricerca in Italianistica tiene la lezione “Terino da Castelfiorentino: un corrispondente di Dante?”
 
Seminario/Teatro
Tre giornate per conoscere Luca De Filippo
mercoledì 20 aprile 2016, ore 19.00
giovedì 21 Aprile 2016, ore 19.00
venerdì 22 Aprile 2016, ore 18.00
aula Levi – dipartimento di Storia dell’arte e spettacolo, ex vetreria Sciarra
via dei Volsci 122, Roma
Mercoledì 20, giovedì 21 e venerdì 22 aprile, presso la ex vetreria Sciarra, si tiene l’incontro “Tre giorni per conoscere Luca De Filippo” organizzato dal dipartimento di Storia dell’arte e dello spettacolo, per ricordare la figura dell’attore e regista, recentemente scomparso. Il laboratorio prevede tre giornate dedicate a temi diversi che prevedono testimonianze di esperti e colleghi e un cospicuo materiale video, in gran parte inedito. La giornata del 20 aprile, dal titolo “Breve storia di una compagnia all’antica”, è introdotta e coordinata da Paola Quarenghi, docente di teatro e studiosa dell’opera di Eduardo De Filippo. Il 21 aprile il laboratorio “Di cosa è fatta la continuità” è introdotto e coordinato da Antonella Ottai. Infine il 22 aprile Graziano Conversano, regista di film, documentari e dei contributi extra dell’edizione digitale delle commedie di Eduardo, apre la giornata “Gli archivi e la memoria”. 
 
Seminario/Comunicazione
I think tank. Esperti, politica e media negli Usa
giovedì 21 aprile 2016, ore 14.00
aula Wolf – dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale
via Salaria 113/117, Roma
Giovedì 21 aprile, presso l’aula Wolf del dipartimento di Comunicazione e ricerca sociale, si tiene il seminario “I think tank. Esperti, politica e media negli Usa”, organizzato in collaborazione con l’Ambasciata in Italia degli Stati Uniti d’America. Ospite del seminario James McGann, direttore del programma “Think tank and Civil Society” dell’Università della Pennsylvania e curatore dell’annuale “Global Go To Think Tank Index Report”. Segue un dibattito, coordinato da Mattia Diletti della Sapienza, al quale partecipano Gianluca Passarelli e Christian Ruggiero della Sapienza e Roberto Menotti di Aspen institute Italia.
 
Seminario/Religioni
I movimenti dell’Islam politico arabo: storia e attualità
venerdì 22 aprile 2016, ore 15.00
aula 8 – ex Caserma Sani
via Principe Amedeo 184, Roma
Venerdì 22 aprile, presso la sede dell’ex-Caserma Sani, ha luogo il seminario “I movimenti dell’Islam politico arabo: storia e attualità”, organizzato dal dipartimento Istituto italiano di studi orientali, prendendo spunto dalla pubblicazione del volume “Storia ed evoluzione dell’islamismo arabo” a cura di Laura Guazzone (Mondadori 2015) e dai risultati del progetto di ricerca omonimo finanziato dalla Sapienza. Durante l’incontro sono previsti gli interventi di Laura Guazzone della Sapienza che espone i risultati che emergono dalla ricerca, di Daniela Pioppi de L’Orientale di Napoli con la relazione “Il fallimento della via moderata al potere: i Fratelli musulmani in Egitto” e di Marco di Donato dell’Unimed con la relazione “I movimenti salafiti arabi tra il quietismo e lo jihadismo”. Segue un dibattito sui temi trattati.
 
Conferenza/Fisica
Giorgio Careri Memorial Lectures?
martedì 19 aprile 2016, ore 16.00
aula Conversi – edificio di Fisica “Guglielmo Marconi”
piazzale Aldo Moro 5, Roma
Martedì 19 aprile, presso il dipartimento di Fisica “Guglielmo Marconi”, si tiene la settima conferenza del ciclo delle “Giorgio Careri Memorial Lectures”, tenuta da Davide Iannuzzi, della Vrije Università di Amsterdam. Iannuzzi è un giovane group leader molto attivo in ricerche di fisica applicata e fondamentale. La sua esperienza si avvicina a quella di Giorgio Careri che negli anni ’70 realizzò con Eni un laboratorio all’avanguardia caratterizzato da una notevole attività brevettuale. Argomento del seminario è la Fiber-Top Technology.
 
Evento/Ingegneria
Nasa’s International Space Apps Challenge 2016
venerdì 22 aprile 2016, ore 17.00
aula 1- facoltà di Ingegneria, S. Pietro in Vincoli
via Eudossiana 18, Roma
Venerdì 22 aprile, presso la sede di Ingegneria di S. Pietro in Vincoli, si tiene la conferenza di apertura di “Nasa’s international space apps challenge 2016” l’hackathon che si svolge a Roma dal 22 al 24 aprile. All’evento partecipano il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il rettore Eugenio Gaudio e l’ambasciatore Philiphs. Questa manifestazione, organizzata dall’ Agenzia spaziale europea in collaborazione con l’Agenzia spaziale italiana, l’ambasciata degli Stati Uniti e la Sapienza, è una maratona di programmazione informatica a livello internazionale che ha la durata di 48 ore e si svolge simultaneamente in più di 130 città diverse, creata con l’intento di sviluppare soluzioni open source per affrontare esigenze globali applicabili alla vita sulla terra e nello spazio. Lo scorso anno il team degli studenti della Sapienza è arrivato primo a livello mondiale. Per partecipare è necessario registrarsi sul sito https://2016.spaceappschallenge.org/locations/rome-italy
 
Testi dall’Ufficio Stampa e Comunicazione Università La Sapienza di Roma.
Il cortile del Palazzo della Sapienza, foto di Anthony Majanlahti (antmoosehttp://www.flickr.com/photos/antmoose/14694803/), daWikipediaCC BY 2.0, caricata da Foundert~commonswiki.

Write A Comment

Pin It