25 Febbraio 2016
800px-Innenhof_des_Palazzo_della_Sapienza
Per la settimana prossima, si segnalano i seguenti eventi di carattere culturale presso l’Università La Sapienza a Roma (ove non indicato diversamente):

Convegno/Linguistica
Transit and translation in early modern Europe
lunedì 29 febbraio 2016, ore 09.00
aula VI – villa Mirafiori
via Carlo Fea 2, Roma
 
Lunedì 29 febbraio, presso Villa Mirafiori, si tiene la giornata di studi internazionale “Transit and Translation in Early Modern Europe” promossa nell’ambito di un progetto di ricerca interdipartimentale che vede la collaborazione delle cattedre di Lingua e traduzione inglese, Scandinavistica e Nederlandistica della Sapienza. Nell’area nord-europea, e in particolare in Inghilterra, nei Paesi Bassi e nei Paesi Scandinavi, la pratica traduttiva costituisce nella prima modernità un metodo di arricchimento linguistico oltre che culturale, in un momento in cui in le lingue vernacolari iniziano a confrontarsi con il prestigio della cultura latina, italiana e francese, imitandone i modelli ma anche contrapponendosi ad essi. Aspetti inerenti a questa forma di cultural transfer, realizzato attraverso la fitta circolazione di traduzioni fra Italia, Inghilterra, Paesi Bassi e Paesi Scandinavi, vengono indagati da studiosi italiani e ospiti internazionali, tra cui: Theo Hermans (University College London), Guyda Armstrong (University of Manchester), Anders Toftgaard (Royal Library of Copenhagen). Fanno parte del comitato scientifico: Donatella Montini, Iolanda Plescia, Anna Maria Segala e Francesca Terrenato. 
 
Convegno/Letteratura
Volgarizzare e tradurre 2: dal Medioevo all’età contemporanea
giovedì 3 marzo 2016, ore 15.00
venerdì 4marzo 2016, ore 09.00
aula II – edificio di Lettere
piazzale Aldo Moro 5, Roma
 
Giovedì 3 e venerdì 4 marzo, presso l’edificio di Lettere, il dipartimento di Studi greco-latini, italiani, scenico-musicali organizza l’ incontro “Volgarizzare e tradurre 2: dal medioevo all’età contemporanea”. Il convegno viene aperto dai saluti del Preside della Facoltà di Lettere e filosofia Stefano Asperti e del Direttore del dipartimento Studi greco-latini, italiani, scenico-musicali Beatrice Alfonzetti e vede interventi dedicati ai volgarizzatori e traduttori che hanno operato in età medievale, umanistico-rinascimentale, ottocentesca e contemporanea. La tipologia delle opere comprende versioni dal latino nelle lingue romanze e in italiano moderno, dal francese antico in italiano, dal greco in latino e in italiano, dal tedesco in italiano.
Testi dall’Ufficio Stampa e Comunicazione Università La Sapienza di Roma.
Il cortile del Palazzo della Sapienza, foto di Anthony Majanlahti (antmoosehttp://www.flickr.com/photos/antmoose/14694803/), da WikipediaCC BY 2.0, caricata da Foundert~commonswiki.