11 Giugno 2015
Facade_of_Philip_II_tomb_Vergina_Greece
La discussione circa l’identità da attribuire ai resti ritrovati nella Tomba IIVergina (in Italiano, Verghina) non sembra placarsi. Per un’ultima ricerca, questi apparterrebbero proprio a Filippo II di Macedonia, padre di Alessandro Magno, e alla sua settima moglie di origine sciita.
Maria Liston, con delle dichiarazioni rilasciate a Live Science, afferma tuttavia che tale studio non sarebbe risolutivo, non confutando le tesi degli oppositori della posizione. Ad ogni modo, che si tratti di Filippo II o di Filippo III Arrideo, tutti concordano sulla straordinarietà della scoperta e del dibattito.

Lo studio “New Finds from the Cremains in Tomb II at Aegae Point to Philip II and a Scythian Princess“, di T. G. Antikas e L. K. Wynn-Antikas, è stato pubblicato sull’International Journal of Osteoarchaeology.
Link: Live ScienceInternational Journal of Osteoarchaeology;
Facade of Philip II tomb Vergina Greece, Panegyrics of Granovetter (Sarah Murray), foto da Wikipedia, CC BY-SA 2.0, caricata da Dimboukas.