3-9 Dicembre 2014
The_Abduction_of_Persephone_by_Pluto,_Amphipolis
In attesa dei risultati delle analisi sulle ossa e sul DNA, ad Anfipoli si registra già l’atteso boom di turisti: l’incertezza sull’identità dell’occupante indubbiamente contribuisce al fascino già grande del luogo.
Secondo quanto affermato dal Segretario Generale al Ministero della Cultura Greco, Lina Mendoni, ci vorranno sei mesi per conoscere i risultati delle analisi, e anche allora potrebbe non essere possibile giungere a conclusioni. I problemi partono innanzitutto dalla determinazione del sesso, e dai quali parte Andrew Chugg per ribadire la sua tesi di Olimpiade d’Epiro come destinataria della tomba.
Si segnala anche la ricostruzione a colori della tomba, effettuata dal pittore greco Gerasimos Gerolimatos.
Link: Protothema; Enikos; Greek Reporter 1, 2; Gerasimos Gerolimatos.
Il ratto di Persefone ad Anfipoli, foto da WikipediaPublic Domain, caricato da Yann.

Dove i classici si incontrano. ClassiCult è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Bari numero R.G. 5753/2018 – R.S. 17. Direttore Responsabile Domenico Saracino, Vice Direttrice Alessandra Randazzo

Write A Comment

Pin It