30 Settembre – 4 Ottobre 2015
800px-Bianjing_city_gate
Code e attese per nove e dieci ore nella Città Proibita a Pechino per vedere un capolavoro della pittura. Da molti considerato il più grande dipinto della Cina, per importanza e per la capacità di essere icona viene paragonato alla Monna Lisa di Leonardo. Il confronto peraltro termina qui, essendo le due opere estremamente diverse.
Lungo il fiume durante la Festa di Qingming, inchiostro su seta, è un originale degli inizi del dodicesimo secolo del pittore cinese Zhang Zeduan. (nome di cortesia di Zhang Dao, anche Zhang Zerui).
L’opera è praticamente monocromatica (ci sono solo degli accenni di pigmento verde in alcuni punti), e ritrae il fiume Bian mentre scorre a Bianjing, capitale della dinastia Song (960-1279 d.C.), attuale Kaifeng nell’odierna provincia Henan. Il dipinto riproduce perfettamente il contrasto tra la vita bucolica della campagna e quella frenetica della città. La dovizia di particolari è tale che si possono vedere ritratti edifici, il celebre ponte, imbarcazioni, e 814 persone e 60 animali.
Alongtheriver_BridgeDetail
Per la prima volta dal 2005 il dipinto è stato srotolato al Museo del Palazzo di Pechino, in occasione dei novant’anni dalla sua apertura. I visitatori possono vederlo solo per pochissimi minuti, visto che ci si è limitati a un numero di tremila persone al giorno, con un massimo di duecento nella sala. Nonostante questo, una folla di un migliaio di persone almeno può trovarsi già dalle prime ore della giornata in prossimità del Museo.

20140827072703!Alongtheriver_QingMing
Link: The New York TimesThe History Blog; The Times; The Telegraph; China Daily.
Particolare della porta cittadina, di Zhang Zeduan (Image:Alongtheriver QingMing.jpg), da WikipediaPubblico Dominio, caricata da Gisling.
Dettaglio del celebre ponte, di Zhang Zeduan (Alongtheriver_QingMing.jpg: Zhang Zeduan derivative work: LK (talk) Alongtheriver_QingMing.jpg), da WikipediaPubblico Dominio, caricata da Lawrencekhoo.
Panoramica di Lungo il fiume durante la Festa di Qingming, inchiostro su seta, opera degli inizi del dodicesimo secolo del pittore cinese Zhang Zeduan. (nome di cortesia di Zhang Dao, anche Zhang Zerui). L’opera comincia a destra. Da WikipediaPubblico dominio, caricata da Eugene a (Baidu Tieba).
 

Write A Comment

Pin It