10 Giugno 2015
800px-Burrupmap
Gli aborigeni australiani abitano nella regione di Pilbara da almeno 42 mila anni, e nella Penisola di Burrup da 40 mila. Di quest’ultima sono celebri i petroglifi che ritraggono animali. A seguito dell’Era Glaciale e dell’innalzamento dei mari, però, sono cambiate le prede e quindi anche quelle ritratte sulle rocce: in principio canguri ed emu, pesci e tartarughe in seguito.
Si spera che l’area possa essere dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità, di modo da portare turisti e permettere che i siti vengano preservati dall’espansione industriale.
Link: ABC News
Arcipelago Dampier e Penisola di Burrup, da WikipediaPubblico Dominio, caricata da Leptictidium.
 

Write A Comment

Pin It