Cesare Pavese e quel suo sogno di America

Parlare di Cesare Pavese significa raccontare l’America. Non l’America reale, della metà del ‘900, ma un’America presunta, trasognata, elaborata attraverso la letteratura


0 Commenti12 Minuti

Carlo Vanoni: un narratore di arte contemporanea che fa letteratura

Da poco è uscito il nuovo libro di Carlo Vanoni, un romanzo, pubblicato sempre con la casa editrice Solferino: I cani di Raffaello


0 Commenti16 Minuti

Tucidide e il carattere conservativo della scrittura

Scrittura e oralità in Tucidide, nelle Storie altrimenti dette La Guerra del Peloponneso, elementi esplorati da un celebre saggio di Raymond Weil


0 Commenti12 Minuti

I tanti quesiti legati alla fiaba di Cappuccetto Rosso dei Fratelli Grimm

Quanto può nascondersi dietro ad una semplice e apparentemente innocua fiaba per bambini, come Cappuccetto Rosso nella versione dei Fratelli Grimm!


0 Commenti19 Minuti

Significato e valenze del labirinto nel romanzo Il Gattopardo (e non solo)

Nel romanzo Il Gattopardo, i due amanti esplorano l’antico palazzo, perdendosi nelle sue stanze, nei suoi corridoi, come fosse un labirinto


0 Commenti14 Minuti

La Pentesilea di Kleist: cronaca di un amore perverso

Nel 1806, Heinrich Von Kleist abbandona il suo “posto fisso”, il suo incarico sicuro e ben retribuito a Königsberg, per potersi dedicare anima e corpo alla letteratura


0 Commenti12 Minuti

La centralità della riflessione politica nell’Edipo a Colono di Sofocle

Indagare la tragedia antica significa scoprire l’origine del teatro, della letteratura e della nostra civiltà. L’Edipo a Colono di Sofocle è una grande trageda politica


0 Commenti12 Minuti

Il tribunale divino nel Libro dei Morti: una scena di ‘psychostasia’

Il tribunale divino nel Libro dei Morti: una scena di ‘psychostasia’: a presiedere il processo è Osiride, che è posto all’estrema sinistra o all’estrema destra del


0 Commenti17 Minuti

Come Dante Alighieri “disonorò l’opera sua” inserendo un gesto osceno

Un punto dell'Inferno di Dante che ha fatto particolarmente impressione a Nicolò Machiavelli, per un gesto osceno di Vanni Fucci


0 Commenti12 Minuti