15 Ottobre 2015

Il Progetto ScanPyramids

———————————————————————————————————

12039181_432612946943855_2889242849184231739_n
Il Ministero delle Antichità è lieto di annunciare il lancio di un progetto Egiziano e Internazionale, che utilizzerà tecniche di rilevamento non invasive e non distruttive per la scansione delle Piramidi Egizie, sotto il titolo di “ScanPyramids”.
Il progetto di “ScanPyramids” è condotto da un consorzio composto da:
• Facoltà di Ingegneria dell’Università del Cairo
• Heritage Innovation and Preservation Institute (HIP), dalla Francia
Il progetto si tiene sotto la supervisione e con la partnership del Ministero delle Antichità Egizie.
Il consorzio utilizzerà le ultime tecnologie nel campo delle tecniche non invasive, in cooperazione con gli scienziati e gli esperti da Giappone, Francia e Canada.
Una conferenza stampa internazionale sarà tenuta dal Prof. Mamdouh Eldatamy, Ministro delle Antichità Egizie, e da i coordinatori del consorzio al Mena House Hotel a Giza, il 25 Ottobre 2015 alle ore 11:00.
Il progetto ScanPyramids è stato già approvato dalla commissione permannete del Ministero delle Antichità e ha ottenuto tutti i permessi necessari dalle autorità interessate.
11220066_432613936943756_7553725149209819765_n
Link: Ministry of Antiquities – Egypt
Traduzione dal Ministero delle Antichità Egizie. © Ministry of Antiquities, Ufficio Stampa. Il Ministero delle Antichità Egizie non è responsabile dell’accuratezza della traduzione in Italiano. Foto del Ministero delle Antichità Egizie.

Write A Comment

Pin It