6 Luglio 2015
Michelangelo-Buonarroti_crop
I due bronzi Rothschild, due statue di figure virili (una barbuta) a cavallo di una pantera, saranno sottoposti a nuove analisi per comprenderne meglio le modalità di creazione. Si cerca anche di capire perché gli stampi presentino molto meno dettaglio. Le due statue, che già nel 1878 erano esposte come opera di Michelangelo, sono state recentemente identificate di nuovo come gli unici bronzi dell’artista ad essere sopravvissuti.
I particolari anatomici presenti nelle due figure sono troppo accurati per l’epoca, infatti: le autopsie erano molto rare prima del 1543 e pare che Leonardo e Michelangelo fossero i soli artisti a praticarle nella prima metà del sedicesimo secolo. Esse sarebbero poi coerenti con quanto pervenutoci dalle sculture e dagli schizzi preparatori del geniale artista, per il periodo 1500-1510.
I due bronzi Rothschild saranno in mostra al Fitzwilliam Museum di Cambridge fino al 9 Agosto 2015.
Link: University of Warwick
Michelangelo Buonarroti, particolare dal dipinto di Jacopino del Conte, da WikipediaPublic Domain, caricata da Gvf.