9 – 10 Febbraio 2015
Burying_Plague_Victims_of_Tournai
I biologhi dell’Università di Oslo stanno analizzando le interrelazioni tra cambiamento climatico, infestazioni di ratti, ed epidemie di peste nei secoli, anche allo scopo di poter effettuare previsioni.
La peste non avvenne solo nel Medio Evo, ma ancora oggi vi sono casi, in gran parte in Madagascar e Congo. Nell’Evo Antico la più nota epidemia è la Peste di Giustiniano, seguita, secoli più tardi, dalla Peste Nera, che durò per 400 anni. L’ultimo esplosione epidemica risale al diciannovesimo secolo in Cina, e perdura ancora oggi.
E sono molti gli aspetti ancora poco chiari dello sviluppo di queste pandemie.
Link: University of Oslo; Medievalists 1, 2, 3; Past Horizons

Cittadini di Tournai seppelliscono le vittime della peste. Sconosciuto, da  http://supotnitskiy.ru/stat/stat8.htmda WikipediaPubblico Dominio, caricata da Il Dottore.