10 Dicembre 2015

Un tesoro dell’epoca di Alfredo il Grande, composto da gioielli di epoca vichinga e monete anglosassoni, è stato ritrovato nell’Oxfordshire. Sarebbe stato seppellito negli ultimi anni settanta del nono secolo, in un’area agricola nei pressi di Watlington.
Comprenderebbe oro, oltre a lingotti d’argento e anelli in argento per il braccio. Le monete sarebbero 186, alcune frammentarie ma molte ben conservate.
800px-Oxfordshire_UK_locator_map_2010.svg
La scoperta sarebbe rilevante anche perché permetterebbe di riesaminare il complesso quadro politico dell’epoca, che poi fu modificato da Alfredo il Grande attorno agli anni novanta del nono secolo, in seguito alla conquista del regno del rivale Ceowulf II di Mercia. L’alleanza tra i due sovrani contro i Vichinghi durò infatti poco (ma è raffigurata sulle monete di Watlington), e il secondo riuscì a governare appena dall’874 all’879 d. C., ricordato nelle cronache solo brevemente.

Link: BBC NewsThe Guardian; The Independent; Daily Mail; Reuters; The TelegraphThe History Blog
Alfredo il Grande sulle vetrate della Cattedrale di Bristol, foto da WikipediaCC BY 3.0, caricata da Ranveig (di Charles Eamer Kempe. Cropped by User:Ranveig.http://commons.wikimedia.org/wiki/File:RichardHakluyt-BristolCathedral-stainedglasswindow-whole.jpg)
L’Oxfordshire, da WikipediaCC BY-SA 3.0, caricata da e di Nilfanion (NilfanionOrdnance Survey OpenData: County boundaries and GB coastline National Geospatial-Intelligence Agency Irish, French and Isle of Man coastlines, Lough Neagh and Irish border).