13 Marzo 2015
Giant_moa
Studenti e archeologi dell’Università di Auckland hanno ritrovato un insediamento nell’isola di Great Mercury, nelle Mercury Islands, in Nuova Zelanda. Oltre 13 mila gli oggetti ritrovati (tra i quali ossidiana, strumenti litici e molte ossa), tra questi i più significativi sembrano  i resti di un moa, ritrovato ancora all’interno di un antico forno. Il sito deve avere almeno 600 anni.
Link: University of Auckland; Archaeology News Network via NZ Newswire
Ricostruzione di Dinornis robustus e Pachyornis elephantopus, entrambi dall’Isola del Sud; di Joseph Smithttp://www.50birds.com/extan/gextanimals10.htmda WikipediaPubblico Dominio, caricata da FunkMonk.
 

Write A Comment

Pin It