16 Marzo 2015

Il mosaico tardo romano rinvenuto sotto la cripta della Cattedrale di Reggio Emilia

e96b43d9bb8ec414c3c8881fdbc4885318e7c58
Reggio Emilia – Esposto per la prima volta l’eccezionale mosaico tardo romano rinvenuto nel 2009 durante gli scavi sotto la cripta della Cattedrale

Per l’epoca tardo romana (IV secolo d.C.) è tra i più bei mosaici rinvenuti nell’Italia settentrionale. Scoperto nel 2009 sotto la cripta della Cattedrale di Reggio Emilia durante i lavori di restauro dell’edificio, è di raffinata fattura e presenta un complesso e originalissimo apparato iconografico.
Sarà esposto al pubblico per la prima volta nel Museo Diocesano di Reggio Emilia a partire dal 21 marzo 2015 in occasione delle Giornate Fai di Primavera e del XXI Colloquio AISCOM
Conferenza Stampa
Intervengono:
Luigi MALNATI, Soprintendente Archeologia dell’Emilia-Romagna
Tiziano GHIRELLI, direttore del Museo Diocesano
Lorenzo FERRETTI GARSI, capo delegazione FAI di Reggio Emilia
Massimo MUSSINI, Fondazione Manodori
Mauro SEVERI, Presidente UNINDUSTRIA di Reggio Emilia
Dal MIBACT; Redattrice Carla Conti

Write A Comment

Pin It