23 – 30 Dicembre 2015
800px-Yunnan_in_China_(+all_claims_hatched).svg
Il più antico sito relativo ad appartenenti alla cultura hoabinhiana è stato scoperto presso il rifugio roccioso di Xiaodong, nella Provincia cinese dello Yunnan. Abitato da cacciatori raccoglitori, sarebbe da datarsi a 43.500 anni fa.
La cultura di Hòa Bình o hoabinhiana deve il suo nome alla località vietnamita, il cui rifugio era pure scavato nella roccia, ove gli elementi caratteristici di quella economia e tecnologia furono ritrovati per la prima volta, negli anni venti del secolo scorso. Finora i più antichi resti per questa cultura erano datati a 29 mila anni fa.
Caratteristici di questa cultura sono dunque i ciottoli ampi e lunghi, a scheggiatura unifacciale, che si ritengono adatti alla lavorazione del legno.

Lo studio “The oldest Hoabinhian technocomplex in Asia (43.5 ka) at Xiaodong rockshelter, Yunnan Province, southwest China”, di Xueping Ji, Kathleen Kuman, R.J. Clarke, Hubert Forestier, Yinghua Li, Juan Ma, Kaiwei Qiu, Hao Li, Yun Wu, è stato pubblicato su Quaternary International.
Link: Quaternary International; China.org.cn via Xinhua
Lo Yunnan in Cina, da WikipediaCC BY-SA 3.0, caricata da e di TUBS (TUBS Own work This vector graphics image was created with Adobe Illustrator. This file was uploaded with Commonist. This vector image includes elements that have been taken or adapted from this:  China edcp location map.svg (by Uwe Dedering)).