Villa Manin
estate 2016

IL QUARTETTO D’ARCHI DEL TEATRO ALLA SCALA DI MILANO
A “VILLA MANIN ESTATE 2016”

Codroipo (Udine), Villa Manin
Giovedì 7 luglio, ore 21.15, ingresso gratuito

image (11)

Continuano gli appuntamenti del ricco cartellone “Villa Manin Estate 2016” nella scenografica residenza dogale a Passariano di Codroipo (Udine).
Dopo il concerto inaugurale, il prossimo evento della prestigiosa rassegna di musica classica curata dal direttore artistico Claudio Orazi, vede protagonista il Quartetto d’archi del Teatro alla Scala di Milano, formato da interpreti tra i più qualificati a livello internazionale che eseguirà sul palcoscenico naturale della Villa e del suo magnifico parco musiche di Schumann, Braconi e Ciaikovsky.


Dalla prima e storica formazione del 1953, nel corso dei decenni il Quartetto d’archi della Scala è stato protagonista di importanti eventi musicali e registrazioni.
Nel 2001, quattro giovani musicisti decidono di ridar vita a questo ensamble, sviluppando le già consolidate affinità musicali e indirizzandole nel quartetto d’archi.
Sono molti i concerti che questi talentuosi musicisti hanno tenuto per alcune tra le più prestigiose associazioni concertistiche in Italia e tante anche le collaborazioni con pianisti di fama mondiale.

“…quartetto di rara eccellenza tecnica e musicale… la bellezza del suono e la preziosa cantabilità, propria di chi ha grande dimestichezza anche con il mondo dell’opera, ne fanno un gruppo da ascoltare con particolare gioia ed emozione”, Maestro Riccardo Muti.
I solisti, Francesco Manara (primo violino), Daniele Pascoletti (violino), Simonide Braconi (viola), Massimo Polidori (violoncello), eseguiranno nel dettaglio:
R. Schumann, quartetto op.41 N.1 – andante espressivo: allegro-scherzo-adagio-presto
S. Braconi, tre aforismi per quartetto d’archi (2015) – furioso-notturno-toccata
E, dopo l’intervallo,
P. I. Ciaikovsky, quartetto op.11 – moderato e semplice-andante cantabile-scherzo-allegro giusto
L’appuntamento a Villa Manin si preannuncia quindi come un programma di grande raffinatezza ma al contempo non trascura l’originalità e il coinvolgimento.

***

Altre performance imperdibili nel cartellone  di Villa Manin, nell’ambito della rassegna di musica classica si terranno venerdì 22 luglio e venerdì 29 luglio, con il seguente calendario:

Venerdì 22 luglio, alle ore 21.15, l’eccezionale prima mondiale di “Gloria e Imeneo RV 687”, serenata di Antonio Vivaldi per soprano, mezzosoprano ed orchestra,  nella edizione critica di Alessandro Borin, a cura di Casa Ricordi Milano. Una nuova produzione di Villa Manin in collaborazione con Fondazione Giorgio Cini – Istituto Italiano Antonio Vivaldi.
Venerdì 29 luglio, alle ore 21.15, i Cameristi dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, con musiche di Mozart, Boccherini,
Reicha per flauto, oboe e quartetto d’archi.

Testo e immagini da Ufficio Stampa Villaggio Globale International