17 Settembre 2015
800px-Aretias
Rovine di epoca bizantina sono state scoperte sull’isola di Giresun, situata nel Mar nero e nella provincia turca omonima. Oltre ad un monastero, una torre, una cisterna e una cappella, si sono ritrovati anche manufatti come monete e giare.
L’area sarebbe abitata dal terzo secolo a. C., per cui si conta di trovare strati di epoca romana.
Link: Daily Sabah via Anadolu Agency
L’isola di Giresun, foto da WikipediaCC BY-SA 3.0, caricata da e di Kuara.
 

Write A Comment

Pin It