24 – 25 Marzo 2015
La moderna percezione del cancro è quella di una malattia non esistente in antichità. In realtà, nell’ultimo anno vi sono state segnalazioni in senso contrario: prima una donna di 3200 anni fa dalla Nubia, quindi la Principessa dell’Altai di 2500 anni fa, poi un uomo siberiano di 4500 anni fa. Un team spagnolo presenta ora un’altro caso, di una donna adulta vissuta 4200 anni fa in Egitto, durante la Sesta dinastia faraonica.


 
https://twitter.com/cancerolizer/status/580530613804990464
Link: The Daily Mail; Huffington Post; Reuters