27 Aprile 2015

Archivio di Stato di Caserta: apertura Straordinaria 1 Maggio 2015 e mostra sulle donne

L’Archivio di Stato di Caserta partecipa all’iniziativa ministeriale con l’apertura straordinaria del 1 Maggio 2015, al fine di promuovere e incentivare la conoscenza del proprio patrimonio documentario. Saranno effettuate visite guidate al deposito in cui è conservato il ricco fondo notarile il cui documento più antico risale al 1470. Sarà, inoltre, possibile prendere visione della Mostra documentaria “La storia delle donne: le fate ignoranti” allestita nel mese di marzo 2015, in occasione della giornata internazionale delle donne, di cui si è, per l’occasione, prorogata l’apertura. I documenti esposti ripercorrono il faticoso adattamento della legge Casati del 1859 sulla scuola pubblica per tutto il territorio Nazionale. Nelle province meridionali l’analfabetismo tocca livelli da record, specialmente tra le donne. Si evidenzia come l’istruzione maschile sia affidata, in quel periodo, quasi sempre alla scuola pubblica, mentre quella femminile ad Istituti religiosi, nei quali si insegnano prevalentemente i cosiddetti “lavori donneschi”: ricami, cucito, tessitura, filatura ecc. Emerge una figura femminile con le “mani di fata”, apprezzata per le varie manifatture, ma fondamentalmente ignorante nel leggere, scrivere e far di conto. Si precisa che l’apertura straordinaria è articolata in un solo turno dalle 8,00 alle ore 14,00.

Come da MIBACT, Redattrice Daniela Spadaro

Write A Comment

Pin It