7 Marzo 2016

Importanti documenti del diciottesimo e diciannovesimo secolo ritrovati nei magazzini del Consiglio Supremo delle Antichità————————————————————————————————————

12512346_468940299977786_7608364079183372097_n
Il Ministro delle Antichità, dott. Mamdouh Eldamaty, ha dichiarato il ritrovamento di diversi importanti documenti risalenti al diciottesimo e diciannovesimo secolo, presso uno dei magazzini del Consiglio Supremo delle Antichità (Supreme Council of Antiquities – SCA) ad Abbasiya. I documenti sono considerati come i più antichi del Ministero.
12799223_468940289977787_7031456521964690701_n
Eldamaty ha chiarito che i documenti sono relativi a diverse corrispondenze scambiate con coloro che erano in carica alle Antichità Egizie al tempo, come Maspero, Lacau e De Morgan, e con gli egittologi Flinders Petrie, Howard Carter, Legrand e altri. Inoltre, si sono ritrovati diversi resoconti di scavi del diciottesimo secolo, in diverse lingue, e documenti relativi a due famiglie che commerciavano in antichità, Elgabry e Fayed.
12814471_468940309977785_1442543507699725275_n
Eldamaty ha aggiunto che – tra gli altri documenti – è stato anche ritrovato un intero archivio delle attività della Egypt Exploration Society, diverse leggi importanti di regolamentazione del lavoro archeologico e di come i reperti archeologici scoperti venivano divisi tra le missioni straniere e il governo egiziano, oltre a un intero archivio dei lavori dell’IFAO a Tanis e Qantir.
12670786_468940229977793_699795290344021112_n
D’altra parte, il dott. Hesham Elleithy, Direttore Generale del Centro di Documentazione delle Antichità ha affermato che il Ministro ha ordinato il trasporto di questi documenti al Centro di Documentazione a Zamalek. Il coordinamento è stato effettuato col Dipartimento di Restauro dei Papiri al Museo Egizio del Cairo, per investigare i documenti e preparare un immediato programma di restauro, al quale seguirà la registrazione digitale, prima e dopo il restauro stesso.
12670911_468940186644464_1099285472695018366_n
Link: Ministry of Antiquities – Egypt
Traduzione dal Ministero delle Antichità Egizie, Ufficio Stampa. © Ministry of Antiquities: scritto da Asmaa Mostafa, tradotto da Eman Hossni. Il Ministero delle Antichità Egizie non è responsabile dell’accuratezza della traduzione in Italiano. Foto dal Ministero delle Antichità Egizie.

Write A Comment

Pin It