28 Aprile 2015
Neanderthal_cranial_anatomy
Ancora studi sull’estinzione dei Neanderthal, che stanno profondamente modificando la visione sul tema. Questa volta, uno studio ha esaminato sugli strumenti litici utilizzati dai Neanderthal e dai moderni umani degli esordi della cultura Ahmariana, nel Levante, considerata in seguito a dispersione come precursore del Protoaurignaziano del Paleolitico Superiore in Europa. Secondo la nuova ricerca, il prevalere dei secondi non sarebbe da attribuire a una superiorità culturale e tecnologica che in realtà non ci sarebbe stata. Confrontabili punte di pietra per la caccia si sarebbero prodotte in Europa 42 mila anni fa e nel Levante 3 mila anni dopo, per cui anche gli scenari di emigrazione devono essere rivisti.
Lo studio “Variability in Early Ahmarian lithic technology and its implications for the model of a Levantine origin of the Protoaurignacian”, di Seiji Kadowaki, Takayuki Omori, Yoshihiro Nishiaki, è stato pubblicato su Journal of Human Evolution.
Link: Journal of Human Evolution; Past HorizonsScience Daily via AlphaGalileo
Cranio di un Neanderthal, da WikipediaCC BY-SA 2.5, caricato da Cropbot (Original uploader was Jason Potter at en.wikipediaTransferred from en.wikipedia).
 

Write A Comment

Pin It