16 – 17 Aprile 2015

independence-sonar-aircraft
Foto storica della USS Independence CVL 22 e immagine sonar a bassa risoluzione in tre dimensioni del relitto. Credit per foto e didascalia: NOAA, Boeing, and Coda Octopus

Confermata la posizione del relitto della portaerei USS Independence, al largo della California (costa occidentale degli Stati Uniti), presso le isole Farallon, nel Golfo dei Farallones. L’operazione è stata portata avanti dal NOAA (National Oceanic & Atmospheric Administration) insieme ad alcuni partner privati.
La portaerei leggera ha dato il nome alle nami della sua classe, e ha partecipato all’offensiva nel Pacifico durante la Seconda Guerra Mondiale, dal Novembre 1943 all’Agosto del 1945. La nave è stata utilizzata anche come bersaglio durante i test nucleari dell’atollo di Bikini nel 1946 (Operazione Crossroads), ed è sorprendentemente intatta.

[slideshow_deploy id=’3453′]

Link: NOAA 1, 2; Boeing; Live Science 1, 2; Wired

USS_Independence_CVL-22
USS Independence nella Baia di San Francisco, 15 Luglio 1943, foto (USNOfficial U.S. Navy photo 80-G-74433 now in the U.S. National Archives) da WikipediaPubblico Dominio, caricata da White-Silent-Night.
640px-USS_Independence_(CVL-22)_burning
USS Independence a fuoco durante il test atomico dell’Operazione Crossroads, test del 1° Luglio 1946. Foto (USNU.S. Naval History Center http://www.history.navy.mil/photos/sh-usn/usnsh-i/cvl22.htm http://www.history.navy.mil/photos/images/g600000/g627502.jpg) da WikipediaPubblico Dominio, caricata da Common Good.

[gview file=”http://www.classicult.it/wp-content/uploads/2015/04/independence_fact_sheet.pdf”]
[gview file=”http://www.classicult.it/wp-content/uploads/2015/04/3D_Echoscope_Iss1_Apr13_Web.pdf”]
[gview file=”http://www.classicult.it/wp-content/uploads/2015/04/252220_echo_ranger_pc_final.pdf”]