Cultura, a Matera trafugato dipinto Effetto neve di Giacomo Di Chirico

Mic: massimo riserbo, indagini in corso
Nei giorni scorsi è stata trafugata un’opera esposta nella sede di Palazzo Lanfranchi del Museo nazionale di Matera. Si tratta del dipinto “Effetto di neve” databile al settimo decennio del XIX secolo dell’artista venosino Giacomo Di Chirico (Venosa 1844 – Aversa 1883), facente parte della Collezione Camillo D’Errico di Palazzo San Gervasio (PZ). Sono in corso indagini dei Carabinieri della Compagnia di Matera e del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari per chiarire le dinamiche dell’accaduto.
Appresa la notizia a poche ore dal suo insediamento, il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, aveva immediatamente inviato una lettera al Comandate dei Carabinieri del Comando per la tutela del patrimonio culturale. Il riserbo sulla vicenda è determinato da una scelta investigativa per consentire alle forze dell’ordine di effettuare accertamenti speditivi in città.
Effetto neve Giacomo Di Chirico
L’opera trafugata da Palazzo Lanfranchi del Museo Nazionale di Matera
Roma, 9 novembre 2022
Testo e foto dall’Ufficio Stampa e Comunicazione Ministero della cultura

Dove i classici si incontrano. ClassiCult è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Bari numero R.G. 5753/2018 – R.S. 17. Direttore Responsabile Domenico Saracino, Vice Direttrice Alessandra Randazzo

Write A Comment

Pin It