1 Giugno 2015
I manufatti provenienti da una nave di 221 anni fa, utilizzata per il trasporto di schiavi, e affondata al largo del Sud Africa, saranno oggetto di annuncio ufficiale a Cape Town, da parte del National Museum of African-American History and Culture Smithsonian, insieme ai Iziko Museums of South Africa, per poi essere oggetto di mostre.
Tra i reperti: barre di ferro usate come zavorra, per bilanciare il peso degli schiavi; catene, oggetti in rame e una puleggia in legno. La nave portoghese, che porta il nome di São José Paquete Africa, era salpata dal Mozambico.
Link: George Washington UniversityBBC News; NY Times; NPR; CNN; Past HorizonsArchaeology News Network