12 Novembre 2014

Offerta formativa per le scuole

1415805819953_OffertaFormativa
Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e del territorio – Centro per i servizi educativi del museo, diffonde proposte didattiche per le scuole per promuovere la conoscenza del patrimonio culturale e svolgere attività di educazione, comunicazione e formazione nell’ambito dei beni culturali.
Sed – Centro per i Servizi educativi del museo e del territorio

Il Centro per i servizi educativi del museo e del territorio è stato istituito (D.M. del 15/10/1998) per promuovere la conoscenza del patrimonio culturale verso ogni tipo di pubblico e svolgere attività di educazione, comunicazione e formazione specifica nell’ambito dei beni culturali, attraverso progetti a livello nazionale.
Dal 2009 fa parte della Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale che supporta nel coordinamento della rete dei Servizi educativi territoriali e con le attività di educazione e promozione, ai sensi degli articoli 118 e 119 del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio, anche in relazione al pubblico con disabilità (D.M. 20 luglio 2009).
Il Centro si adopera per la diffusione e la promozione delle attività didattiche svolte dai Servizi educativi, creando, in sinergia con essi, azioni di valorizzazione turistico-territoriale, ed opera in sinergia con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per creare occasioni di accesso al sapere attraverso la messa a sistema di istruzione e cultura, al fine di sviluppare una società della conoscenza (Accordo Quadro del 20 marzo 1998 e Protocollo d’Intesa del 28 maggio 2014)
L’azione di coordinamento del Centro, attiva anche in maniera sperimentale per le recenti competenze legate al turismo scolastico e al viaggio d’istruzione, è orientata a sviluppare raccordi operativi interistituzionali ed interventi di collaborazione per sostenere la conoscenza e l’uso consapevole del patrimonio, in quanto elementi fondanti nel diritto di partecipazione attiva dei cittadini alla vita culturale e sociale.
Tra gli obiettivi prioritari la configurazione di un’agenda condivisa di programmazione delle azioni educative e la messa a punto dell’ Offerta formativa (in allegato oppure clicca qui per sfogliarla con effetto flip).
Per l’anno scolastico 2014-2015 sono stati presentati circa 700 progetti, dalle sezioni didattiche di soprintendenze, musei, archivi e biblioteche, destinate a tutte le fasce di utenza, con una particolare attenzione al pubblico scolastico.
fonte dati:
Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale
Sed – Centro per i Servizi educativi del museo e del territorio

Come da MIBACT, Redattore Renzo De Simone

Write A Comment

Pin It