5 Giugno – 27 Luglio 2015
Wikinger
Non sarebbe stata la sola ricerca di ricchezze a spingere i Vichinghi a compiere i loro raid, ma una combinazione di fattori, secondo un nuovo studio pubblicato su Archaeological Dialogues.
L’età Vichinga, che tradizionalmente si fa cominciare dal 793 d. C., con il raid a Lindisfarne, è da sempre oggetto di dibattito. Le recenti discussioni si sono concentrate sui fattori che operavano a livello aggregato, sottovalutando i vantaggi individuali che derivavano dai raid, e che non erano semplicemente relativi a ricchezze e oggetti da portar via.
Le gerarchie erano difatti flessibili, allora, per cui con i raid era possibile conquistare e conservare potere e prestigio a livello sociale.

Lo studio “What really caused the Viking Age? The social content of raiding and exploration”, di Steven P. Ashby, è stato pubblicato su Archaeological Dialogues.
Link: Archaeological Dialogues; University of YorkMedievalists
Danesi che invadono l’Inghilterra, illustrazione illuminata dal testo del dodicesimo secolo conservato nella Pierpont Morgan Library, la Miscellany on the Life of St. Edmund. Da WikipediaPubblico Dominio, caricata da Rdnk.

Write A Comment

Pin It