TEATRO DI VILLA TORLONIA

16 ottobre ore 19.00

reading LE CITTÀ INVISIBILI

&

17 ottobre ore 11.00-17.00

convegno NAUFRAGI E VOCAZIONI

 image001 (14)
 Nell’ambito della stagione teatrale a ingresso gratuito di Teatro di Villa Torlonia, promossa dall’Assessorato alla Cultura e allo Sport di Roma – Dipartimento Attività Culturali – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con il coordinamento organizzativo di Zètema Progetto Cultura, all’interno del progetto EPIFANIE dedicato alla storia di Argot, si svolgeranno due imperdibili appuntamenti curati da Argot Produzioni e Argot Studio.
LE CITTA' INVISIBILI

LE CITTA' INVISIBILI 2
Venerdì 16 ottobre ore 19 andrà in scena il reading sonoro LE CITTÀ INVISIBILI da Italo Calvino, curato e interpretato da Tiziano Panici con le musiche originali create dai giovanissimi Giovanni Di Giandomenico e Francesco Leineri ed eseguite da vivo da Giovanni Di Giandomenico. Si attraverserà il delicato ponte che intreccia la storia del mercante e dell’imperatore, i protagonisti del romanzo. Durante quella che sembra essere un’eterna partita a scacchi sospesa in un tempo irreale e sterminato, il simbolo del potere, il grande Imperatore, interroga il mercante veneziano per sapere quanto vasto è il suo impero e quante sono le città che lo abitano.
 
Sabato 17 ottobre dalle ore 11  alle ore 17 in programma, invece, il convegno NAUFRAGI E VOCAZIONICome una città immagina se stessa, come le arti sceniche immaginano lo spazio urbano. Un momento di riflessione sul fare artistico e progettuale che coinvolge testimoni-operatori non scontati. Interlocutori che, attraverso lo sguardo dei loro territori o ambiti d’azione, ci restituiscono una complessità del presente, nella quale ci interessa indagare le sfumature e le opportunità di senso. A seguire la proiezione del documentario Il tesoro di Edimburgo di Maurizio Panici, produzione Clipper media con Rai Cinema, 2013, omaggio a Franco Scaglia.
Introducono:
Guido Di Palma e Luca Ruzza/Università La Sapienza di Roma
Viviana Gravano/Accademia delle Belle Arti di Napoli
 
Partecipano:
Massimo Carosi / Danza Urbana / Bologna
Alessandro Cattunar e Laura Richelli / In\visible Cities-Urban Multimedia Festival / Gorizia
Valentina Pagliarani / [NON] Museo / Cesena
Luca Mazzone / Teatro Libero / Palermo
Francesca D’Ippolito / K-NOW – Progetto Barbonaggio Teatrale / Puglia
Ippolito Chiarello/ NASCA TEATRI DI TERRA /Puglia
Francesca Garolla / Teatro i / Milano
Gianluca Cheli / Kilowatt Festival e Progetto BeSpectACTive / Sansepolcro
Roberta Nicolai / Teatri di Vetro /Roma
Alessandra Ferraro / Margine Operativo e Attraversamenti Multipli / Roma
 
Modera:
Paolo Ruffini/Responsabile Ufficio Teatro di Villa Torlonia
 
L’incontro è affiancato dal mediapartner Teatro e Critica
 
 
L’appuntamento rientra nel progetto EPIFANIE di Maurizio Panici e Tiziano Panici. Un corpus multidisciplinare e multimediale in cui, attraverso la trentennale esperienza artistica e produttiva di Argot, le arti plastiche, figurative, letterarie e audiovisive interagiscono con la storia e la tradizione del teatro e delle arti performative. Nel progetto rientra anche la mostra EPIFANIE Argot. Visioni di futuro tra passato e presente (fino al 1° novembre; ingresso libero; dal venerdì alla domenica ore 15.30-18.30; 17 ottobre ore 17-19; 1 novembre 15.30-18).
 
Teatro di Villa Torlonia
Via Lazzaro Spallanzani 1 a
tel. 06.4404768 – 060608
www.teatrodivillatorlonia.it
 
16 ottobre Ingresso libero con prenotazione obbligatoria allo 060608
17 ottobre Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili
Testo e immagini da Ufficio Stampa Zètema – Progetto Cultura

Write A Comment

Pin It