Milano, mostra “Il Simbolismo. Arte in Europa dalla Belle époque alla Grande guerra”

Palazzo Reale

“Il Simbolismo. Arte in Europa dalla Belle époque alla Grande guerra”, la prima grande mostra del programma 2016

“Il Simbolismo. Arte in Europa dalla Belle époque alla Grande guerra” è una grande mostra che si inserisce in un preciso programma che Palazzo Reale dedica all’arte tra fine Ottocento e inizio Novecento e che ha già visto l’inaugurazione di “Alfons Mucha e le atmosfere art nouveau” (fino al 20 marzo 2016)

simbolismo_belle_epoque_450.jpg

Milano, 2 febbraio 2016 - Promossa dal Comune di Milano-Cultura e prodotta da Palazzo Reale, 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE e Arthemisia Group, la mostra è a cura di Fernando Mazzocca e Claudia Zevi in collaborazione con Michel Draguet.

Leggere di più


Milano: a Palazzo Reale la grande mostra dedicata a Giotto racconta l’Italia

ExpoinCittà

A Palazzo Reale la grande mostra dedicata a Giotto racconta l’Italia

Polittico di Santa Reparata
Polittico di Santa Reparata

Ideata come parte di un vasto progetto di valorizzazione che coinvolge i luoghi d’Italia dove ha operato il genio, resterà aperta fino al 10 gennaio. Riunite 14 opere, prevalentemente su tavola, nessuna delle quali prima esposta a Milano

Dio Padre in trono
Dio Padre in trono

Milano, 1° settembre 2015 – “Giotto, l’Italia” è il grande evento espositivo che concluderà il semestre di Expo 2015, a Palazzo Reale di Milano. La mostra, posta sotto l’Alto patronato del Presidente della Repubblica Italiana, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e dal Comune di Milano – Cultura, con il patrocinio della Regione Lombardia, è prodotta e organizzata da Palazzo Reale e dalla casa editrice Electa. Il progetto scientifico è di Pietro Petraroia (Éupolis Lombardia) e Serena Romano (Università di Losanna)  che sono anche i curatori dell’esposizione.

Leggere di più


29 agosto 2015 sabato sera a Palazzo Reale Apertura straordinaria

28 Agosto 2015

29 agosto 2015 sabato sera a Palazzo Reale Apertura straordinaria dalle 20.00 alle 24 e visita guidata alle ore 21

Galleria degli Specchi
Galleria degli Specchi

Sabato 29 agosto 2015 il Museo di Palazzo Reale sarà straordinariamente aperto dalle 20.00 alle 24.00 e sarà possibile seguire alle ore 21.00 una visita guidata, compresa nel costo del biglietto d’ingresso. All’interno delle sale sarà possibile ammirare le decorazioni, a stucco e ad affresco, i quadri, le sculture, gli arredi e le suppellettili appartenuti alle tre famiglie, Balbi, Durazzo e infine Savoia, che l’hanno abitato nel corso dei secoli. Lungo il percorso sarà inoltre possibile visitare la mostra allestita nella Galleria degli Specchi, La Tavola Reale della Galleria degli Specchi, che espone al pubblico i servizi sabaudi ancora presenti a Genova, tra i quali lo straordinario gruppo di argenti francesi della metà dell’Ottocento acquistato a Parigi dalla Real Casa. Inoltre si potrà ammirare una preziosa scultura di età ellenistica, II-I sec. a.C., raffigurante una Testa virile, forse Attalo III, re di Pergamo, parte della collezione Durazzo, visibile al pubblico per la prima volta dopo un lungo e delicato intervento di restauro.
Leggere di più


Milano: la mostra "La Grande Madre" a Palazzo Reale

ExpoinCittà

Palazzo Reale, Comune e Fondazione Nicola Trussardi hanno presentato la mostra "La Grande Madre"

sarà aperta al pubblico dal 26 agosto al 15 novembre 2015 nelle sale al piano nobile di Palazzo Reale

grande_madre.jpg

Milano, 25 agosto 2015 – La Grande Madre, a cura di Massimiliano Gioni, promossa da Comune di Milano | Cultura, ideata e prodotta dalla Fondazione Nicola Trussardi insieme a Palazzo Reale per ExpoinCittà 2015, realizzata con il sostegno di BNL Gruppo BNP Paribas, apre al pubblico dal 26 agosto al 15 novembre 2015 nelle sale al piano nobile di Palazzo Reale.
Il progetto espositivo - evento di punta dell’autunno di ExpoinCittà – nasce da una collaborazione tra istituzioni pubbliche e private con l’obiettivo di portare l’arte contemporanea, nelle sue dimensioni più attuali e innovatrici, nel più importante e centrale spazio espositivo di Milano, Palazzo Reale.
Attraverso oltre 400 opere, di 139 artiste, artisti, scrittori e registi internazionali insieme a documenti e ad altre testimonianze figurative – provenienti da una ventina di musei nel mondo, oltre che da fondazioni, archivi, collezioni private e gallerie – e un allestimento di 2.000 metri quadrati articolato in 29 sale al primo piano di Palazzo Reale, La Grande Madre analizza l'iconografia e la rappresentazione della maternità nell'arte del Novecento, dalle avanguardie sino ai nostri giorni.

Leggere di più


Milano: Leonardo chiude con oltre 230mila visitatori in 3 mesi

Palazzo Reale

Leonardo chiude con oltre 230mila visitatori in 3 mesi

Del Corno: "Successo straordinario per la prima grande mostra di ExpoinCittà"

content (14)

Milano, 19 luglio 2015 - Chiude con oltre 230mila visitatori la grande mostra dedicata al genio di Leonardo da Vinci a Palazzo Reale. Tre mesi di esposizione - non estensibili né prorogabili per esigenze di conservazione delle preziose opere in mostra - hanno consentito ai visitatori italiani e stranieri, grazie all'altissima qualità del taglio curatoriale e al tempo stesso divulgativo del percorso espositivo, di entrare nello spirito eclettico del Rinascimento italiano, architrave portante della nostra cultura moderna.

expo-in-citta.JPG.jpg

Leggere di più


Milano: a Palazzo Reale esposto il costume della prima di “Turandot” del 1926

Cultura

A Palazzo Reale esposto il costume della prima di “Turandot” del 1926

Il costume disegnato da Umberto Brunelleschi e indossato da Maria Jeritza al Metropolitan di New York sarà nella Sala III degli Arazzi

maria_jeritza_alta.jpg

Milano, 22 giugno 2015 – Fino al prossimo 19 luglio la Sala III degli Arazzi al primo piano di Palazzo Reale ospiterà un allestimento del celebre costume disegnato da Umberto Brunelleschi e indossato da Maria Jeritza per il II atto della prima americana dell’opera di Giacomo Puccini, messa in scena il 16 novembre 1926.

Leggere di più


Milano: “Giotto, l’Italia”, l’autunno di Palazzo Reale

ExpoinCittà

“Giotto, l’Italia”, l’autunno di Palazzo Reale

Prosegue l’omaggio ai grandi protagonisti dell’arte di tutti i tempi. La mostra sarà aperta dal 2 settembre al 16 gennaio e riunisce per la prima volta 13 capolavori assoluti

Giotto_MaestaVergine_FirenzeUffizi.jpg

Milano, 10 giugno 2015 – “Giotto, l’Italia” è il grande evento espositivo che concluderà a Palazzo Reale il semestre di Expo 2015.
La mostra, promossa dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e dal Comune di Milano - Cultura e ideata da Éupolis Lombardia con progetto scientifico di Pietro Petraroia e Serena Romano che ne sono anche i curatori, è prodotta e organizzata da Palazzo Reale e dalla casa editrice Electa. L’esposizione è un capitolo fondamentale del programma di  Expo in città, il palinsesto di iniziative che accompagnerà la vita culturale della città durante il semestre dell’Esposizione Universale, ed è inserita in “Agenda Italia per Expo 2015 “Giotto e l’Italia” resterà aperta al pubblico dal 2 settembre 2015 al 10 gennaio 2016. Il progetto allestitivo, a cura di Mario Bellini, riguarderà proprio le sale di quel Palazzo Reale in cui Giotto, in epoca viscontea, eseguì la sua ultima opera, purtroppo perduta: gli affreschi nel Palazzo di Azzone Visconti.

Leggere di più


“L'età d’oro di Milano”, opera urbana per immagini e musica, da oggi sulla facciata di Palazzo Reale

Cultura

“L'età d’oro di Milano”, opera urbana per immagini e musica, da oggi sulla facciata di Palazzo Reale

Assessore Del Corno: “Un progetto multimediale, che racconta, attraverso le immagini e la musica, lo splendore di un’epoca della storia dell’arte e della cultura di Milano”

eta_oro_milano_400.jpg

Milano, 21 maggio 2015 - Dal 21 maggio al 21 giugno 2015, sulla facciata di Palazzo Reale sarà proiettata “L’età d’oro di Milano”, quindici minuti di luci e colori, musica e proiezioni per raccontare - in forma libera e poetica – lo splendore del Quattrocento milanese. L'iniziativa fa parte di Expo in città, è promossa dal Comune e Agon, con Interni come mediapartner, e con il contributo di Snam. È di pochi giorni fa la dichiarazione del Finalcial Times, secondo il quale Milano sta vivendo un nuovo Rinascimento: un’inattesa metamorfosi della città che si mostra “protesa verso una nuova identità”. Ma il primo Rinascimento, la prima, vera “Età d’oro” di questa città è stato il Quattrocento, il secolo che rese famosa la città in Europa sotto il ducato prima dei Visconti e poi degli Sforza e che si vuol celebrare attraverso un’opera urbana multimediale nel cuore di Milano: Palazzo Reale.

eta_oro_milano.jpg

Leggere di più


Milano: Bibliopride 2015, appuntamenti fino al 6 giugno

 Cultura

Bibliopride 2015, appuntamenti fino al 6 giugno

Testimonial dell'iniziativa di quest'anno sarà Daniel Pennac. Venerdi 22 a Palazzo Reale il convegno internazionale “Strong libraries, strong societies” verrà firmata la Lyon Declaration, per invitare gli stati dell’ONU a recepire l’importanza dell’accesso all’informazione

Leggere di più


A Palazzo Reale la natura dai greci ai romani

Dal 31 luglio al 10 gennaio

A Palazzo Reale la natura dai greci ai romani

Nella mostra "MITO E NATURA. Dalla Grecia a Pompei", vasi dipinti, terrecotte votive, statue, affreschi e oggetti di lusso, dal VIII sec. a.C. al II sec. d.C, sono esposti in 6 sezioni per raccontare il mondo classico

mito.JPG (2)

Milano, 19 maggio 2015 - La mostra “MITO E NATURA. Dalla Grecia a Pompei”, ideata in occasione di Expo 2015, che sarà ospitata a Palazzo Reale dal 31 luglio 2015 al 10 gennaio 2016, intende presentare, attraverso più di 200 opere greci, magnogreci e romani, un aspetto poco noto del mondo classico: la rappresentazione della natura nei suoi vari aspetti, l’azione dell’uomo sulla realtà naturale e sull’ambiente. Saranno così proposte al pubblico le ricerche più avanzate di un affascinante aspetto, fin qui poco noto, delle nostre radici classiche. Le opere provengono da musei italiani e internazionali fra cui il Museo Archeologico di Atene, il Kunsthistoriches Museum di Vienna, il British Museum di Londra e il Louvre di Parigi.

Leggere di più