Un anello con incisione cufica dalla città svedese di Birka

23 Febbraio - 13 Marzo 2015
Nella città di Birka, in Svezia, è stato ritrovato un anello nella tomba di età vichinga (per la precisione, nono secolo d. C.), occupata da una donna. La città era sede di commerci, e il reperto proverebbe ancora contatti tra Scandinavi e mondo Islamico per l'epoca suddetta. La pietra dell'anello, violetta, presenta difatti l'iscrizione "il-al-lah" (per/ad Allah) in Cufico, il più antico stile calligrafico arabo. La pietra è glasso colorato (e non ametista), ed è incastonata in un anello d'argento.
Lo studio "Analysis and interpretation of a unique Arabic finger ring from the Viking Age town of Birka, Sweden", di Sebastian K.T.S. Wärmländer, Linda Wåhlander, Ragnar Saage, Khodadad Rezakhani, Saied A. Hamid Hassan e Michael Neiß, è stato pubblicato su Scanning.
Link: Scanning; ScienceNews


I Vichinghi: non solo raid e saccheggi, ma arti, investimenti e commercio internazionale

20 - 23 Febbraio 2015
Wikinger
I Vichinghi sono oggi noti soprattutto per la loro fama di saccheggiatori: un articolo pubblicato su The Conversation ribalta questi punti di vista, sottolineando invece le loro occupazioni nelle arti e nell'artigianato, il loro impulso allo sviluppo delle tecnologie e le loro attività come investitori globali e attori fondamentali del commercio internazionale del Medio Evo.
Esperti costruttori e navigatori, i Vichinghi si spinsero fino in Africa, Medio Oriente e Asia, e realizzarono oggetti di pregevole fattura.

Link: The Conversation; Live Science
Danesi che invadono l'Inghilterra, illustrazione illuminata dal testo del dodicesimo secolo conservato nella Pierpont Morgan Library, la Miscellany on the Life of St. Edmund. Da WikipediaPubblico Dominio, caricata da Rdnk.
 


Un viaggiatore dalla Norvegia

14 Febbraio 2015
Ad Agosto dell'anno appena concluso si scoprì una tomba a Skaun, a sud di Trondheim, in Norvegia. Furono così ritrovati una spada vichinga datata al 950 d. C. e i resti di uno scudo. Gli scavi ora hanno rivelato alcune monete islamiche: da queste e dall'iscrizione sulla spada si deduce che l'uomo avrebbe viaggiato molto.
Link: NRK; Thor News


Il bere cerimoniale nell'età vichinga

31 Gennaio 2015
800px-Drinking_horns
Medievalists propone la tesi di Charles Riseley, "Ceremonial Drinking in the Viking Age", del 2014.
[Adattamento dall'Abstract] Le cerimonie del bere giocarono un ruolo sociale molto importante nella Scandinavia dell'età vichinga e nell'Inghilterra anglosassone. La tesi ricerca i termini minni e bragarfull nelle fonti, al fine di cercare di "illuminare" queste cerimonie.  Si esaminano anche le connessioni con la regalità, la legge, e la árs ok friðar. Quindi si guarderà alle celebrazioni funerarie e ai brindisi alla memoria, che governavano le eredità e i passaggi di potere. Il rituale della mead-cup anglosassone serviva a stabilizzare la società e a rinforzare la coesione, così come avveniva per l'analoga versione antico norvegese. Infine si esaminerà l'istituzione del voto attraverso brindisi.
Link: Università di OsloMedievalists
Corni vichinghi per bere, foto di Mararie da Flickr, da WikipediaCC BY-SA 2.0, caricato da Jonund.
 


Svezia: grande sala vichinga identificata a Vadstena

8 Dicembre 2014
1024px-Borg_Vestvågøy_LC0165
Una grande sala vichinga per i festeggiamenti è stata identificata a Vadstena, vicino Stoccolma, in Svezia. La sala è lunga almeno 50 metri e la scoperta è stata possibile grazie al radar e al lavoro delle Università di Stoccolma e Umeå, e può essere paragonata a quella simile ritrovata presso Gamla (vecchia) Uppsala.

 Lo studio "Geophysical Investigations on the Viking Period Platform Mound at Aska in Hagebyhöga Parish, Sweden", diMartin Rundkvist e Andreas Viberg, è stato pubblicato su Archaeological Prospection.


Ricostruzione 3D di un'altra sala a Gamla Uppsala, lunga oltre 50 metri. Creazione dell'Università di Uppsala, credits: John Ljungkvist e Felix Cederling.

Altra costruzione, simile a quella identificata, da Borg, Vestvågøy/Lofoten, foto di Jörg Hempel, da WikipediaCC-BY-SA-2.0-de, caricata da LC-de.

Religione Norrena e Siti rituali Scandinavi tra il sesto e l'undicesimo secolo

19 Ottobre 2014
Mjollnir
Oggi ci sono molte più possibilità di identificare archeologicamente i riti pre-Cristiani nei vari resoconti delle fonti scritte. L'Edda e le saghe forniscono una struttura per quelle religioni, che però erano molto di più che miti e leggende sulle figure antropomorfe del periodo.
Si avvertì poi anche l'influenza delle divinità Greco-Romane dal Mediterraneo.  Le nostre fonti scritte derivano dal Medio Evo post-Vichingo: un quadro più completo lo si può ottenere perciò coi resti archeologici.
Oggi Medievalists presenta questi temi, che si possono ritrovare nell'abstract  e nell'introduzione del testo  di Lars Jørgensen, "Norse Religion and Ritual Sites in Scandinavia in the 6th – 11th century", pubblicato all'interno del libro "Die Wikinger und das Fränkische Reich. Identitäten zwischen Konfrontation und Annäherung. Unter Mitarb. von Nicola Karthaus", ed. Kerstin P. Hofmann, Hermann Kamp und Matthias Wemhoff (München: Fink, 2014).
Link: Academia.eduMedievalists
Mjölnir, fonte: Nordisk familjebok (1913) vol.18 p.716, foto da WikipediaPublic Domain, uploaded by Porsche997SBS.
 


Tesoro Vichingo ritrovato in Scozia

12-13 Ottobre 2014
Un tesoro vichingo, collocabile temporalmente tra il nono e il decimo secolo d. C., è stato ritrovato in Scozia, presso Dumfries, da Derek McLennan, un appassionato di metal detector.
Oltre cento i reperti ritrovati, tra quelli di maggiore interesse vi sono una croce in argento, una spilla ritraente un uccello in oro, e un vaso carolingio.

Link: BBC; Medievalists; The Guardian; Church of Scotland


Ancora sulla fortezza vichinga di Køge

5-9 Settembre 2014
Si continua a parlare della fortezza vichinga circolare presso Køge, scoperta da studiosi dell'Università di Aarhus e del Danish Castle Centre.
La fortezza è simile a quelle costruite da Aroldo I di Danimarca attorno all'anno 980 d. C, ma ci si chiede se non questa sia persino precedente.
La scoperta è avvenuta grazie alla misurazione del territorio che ha permesso di ricavarne "un'immagine fantasma", e sarebbe stata una struttura militare nella quale forse avvennero persino degli scontri. Al momento sono in corso le analisi per la datazione.
Link: Aarhus University; The History Blog; Medievalists; phys.org; Daily Mail


Scoperta nuova fortezza vichinga vicino Køge

5 Settembre 2014
La quinta fortezza di questo tipo, a sessant'anni dalla scoperta dell'ultima, terza per dimensione: la fortezza vichinga circolare, scoperta vicino Køge è sicuramente una grandiosa novità.
Link: The Copenhagen Post


Articolo sulle donne vichinghe del 2011 solo ora sotto i riflettori

3 Settembre 2014
Medievalists riporta l'interessante vicenda riguardante un articolo sulle donne vichinghe, del 2011, che però solo adesso sta ricevendo attenzione da parte dei media più importanti e sui social network. Il caso è interessante non solo per la ricerca in sé, ma pure per il modo con cui essa è divenuta oggetto di attenzione solo dopo due anni dalla pubblicazione.
Link: Medievalists