nell’ambito della mostra “Soglie di luce, opere di Pietro Gentili dal 1970 al 2000” in corso alla Casina delle Civette di Villa Torlonia

Fabrica. Sparks. Milioni di scintille divine

Letture di testi e brani musicali degli anni ‘70

domenica 18 marzo – ore 17.00

Sala della Dipendenza – Casina delle Civette
Musei di Villa Torlonia – via Nomentana 70 
– Roma

Nell’ambito della mostra “Soglie di luce, opere di Pietro Gentili dal 1970 al 2000”, in collaborazione con Emanuela Gentili, Fabrica inaugura il primo dei tre appuntamenti che proveranno ad approfondire il percorso creativo di Pietro Gentili e la sua visione trascendente di spazio e tempo.

Ispirato all’autonoma, ostinata, potente ricerca di valori esistenziali dell’artista, Sparks vuole essere un percorso fatto di letture dei testi di Gentili e di altri pensatori degli anni Settanta e brani che hanno fatto la storia della musica del decennio in questione. Tra specchi, riflessioni astrali, immagini e illuminazioni divine entreremo in relazione con un mondo denso di simboli di carattere mistico-spiritualistico “che si rifà al mondo orientale, alla religione e alla filosofia Zen” come è quello di Pietro Gentili e dell’epoca in cui egli ha creato la maggior parte della sua produzione artistica.

ore 15.30 Visita guidata alla mostra “Soglie di luce opere di Pietro Gentili dal 1970 al 2000” organizzata dall’Associazione culturale Fabrica su  prenotazione obbligatoria
ore 17.00 Fabrica. Sparks. Milioni di scintille divine. Musica e letteratura in costruzione.

Letture: Elisa Lombardi, Marco Paparella
Voce e piano: Emiliano Begni
Con la partecipazione straordinaria di Raffaella Misiti alla voce.
Direzione artistica: Francesca Caprioli.

Prenotazione obbligatoria al 060608.
Biglietto alla Casina delle Civette obbligatorio Euro 5
Evento a ingresso libero fino ad esaurimento posti (posti a sedere 60)

Testo e immagine da Ufficio Stampa Zètema – Progetto Cultura

Write A Comment

Pin It