CONCORSO LETTERARIO

70 RIGHE – NASCE LA REPUBBLICA”

image001 (27)

In occasione del 70° anniversario della Repubblica Italiana, il Dipartimento Attività Culturali e Turismo di Roma Capitale – Direzione Programmazione e Regolamentazione Attività Culturali – Servizio Programmazione e Gestione Spazi Culturali, in collaborazione con le Associazioni residenti della Casa della Memoria e della Storia e la Biblioteca Casa della Memoria e della Storia, promuove il concorso letterario intitolato “70 righe – Nasce la Repubblica “.

Con questo concorso si vuole cogliere l’occasione per contribuire a rinnovare il senso di appartenenza al nostro Paese ricordando un passaggio storico fondativo come il referendum del 2 giugno 1946. Nasceva la Repubblica con il voto degli italiani, donne e uomini che scelsero la forma istituzionale dopo la fine del regime fascista, a lungo fiancheggiato dalla monarchia. Con i risultati di quel voto, che per la prima volta nella storia italiana avvenne a suffragio universale, la Corte di Cassazione proclamò ufficialmente la nascita della Repubblica Italiana il 10 giugno 1946. Il concorso vuole porre l’accento sulla giovane Repubblica e le sue speranze, sui nuovi diritti e doveri di cittadini che sarebbero venuti a configurarsi nella nascitura società italiana ma, al contempo, intende tornare a quella straordinaria esperienza delle donne al voto per la prima volta. Il racconto e la poesia e il fumetto divengono allora strumenti per riannodare fili, immaginare le tensioni e portare in superficie le emozioni, ricostruire un contesto, un momento, un pensiero soggettivo.

In autunno si terrà una serata-evento presso la Casa della Memoria e della Storia, sita in via San Francesco di Sales 5, al termine della quale avverrà la cerimonia di premiazione dei vincitori per ciascuna sezione.

Il concorso è articolato in tre sezioni:

  • Sezione Poesia: ogni partecipante può inviare non più di tre poesie, per un totale di massimo 70  versi complessivi, inedite e inerenti alle tematiche sopra riportate;

  • Sezione Racconto breve: ogni partecipante può inviare un racconto breve (episodi storici, biografici, di fantasia), di massimo 70 righe complessive, inedito e inerente alle tematiche sopra riportate;

  • Sezione Fumetto: ogni partecipante può inviare un fumetto (episodi storici, biografici, di fantasia) di massimo 7 tavole complessive, inedito e inerente alle tematiche sopra riportate.

Il bando, pubblicato il 24 marzo 2016 su www.comune.roma.it/cultura , scadrà il 10 giugno 2016. Il concorso letterario è alla sua seconda edizione, la prima edizione , nel 2015, era stata dedicata al 70° anniversario della Liberazione.
Testo e immagine da Ufficio Stampa Zètema – Progetto Cultura