2 Marzo 2016

© Fraunhofer WKI
© Fraunhofer WKI

Grazie alla filigrana, in molti casi è possibile comprendere se – ad esempio – uno schizzo è effettivamente un Rembrandt originale o un falso del diciannovesimo secolo. Si tratta di domande alle quali sarebbe altrimenti difficile rispondere, persino per un esperto d’arte.
Grazie a un nuovo metodo, i ricercatori Fraunhofer sono stati in grado di vedere attraverso pittura e inchiostro, individuando le filigrane che il tempo aveva reso invisibili. Il nuovo procedimento permetterà ora una datazione più precisa.
La procedura usuale è quella di esporre la filigrana  alla luce, ma questa può essere resa irriconoscibile dalla pittura o dall’inchiostro. Il nuovo metodo permette di vedere al di là di queste, con grande precisione: la scansione viene effettuata l’utilizzando l’infrarosso, o radiazione termica. I ricercatori affermano che il calore richiesto è inferiore a quello che svilupperebbero delle dita a contatto con la carta, e perciò del tutto innocuo.
Link: AlphaGalileo via Fraunhofer-Gesellschaft

Write A Comment

Pin It