5 Settembre 2014
Un nuovo insediamento risalente all’Età del Rame è stato ritrovato nella Spagna centrale, nella regione dell’Azután, La scoperta è opera dei ricercatori dell’Università di Tubinga, in particolare, del centro di ricerche collaborativo Resource Cultures (SFB 1070), che hanno lavorato insieme ai colleghi dell’Università di Alcalà de Henares.
La ricerca dimostra che le risorse della Meseta erano utilizzate già 4000 anni fa e che anche nella Spagna Centrale vi erano insediamenti e intense attività metallurgiche. Finora si  riteneva che tutto ciò fosse limitato alle fertili regioni costiere del sud della Penisola Iberica.
Link: Universität TübingenScience Daily

Write A Comment

Pin It