7 – 8 Dicembre 2015
Site_of_Gloucester_Castle
La prigione di Gloucester (in Inglese, HM Prison Gloucester) fu aperta nel 1791, e sostanzialmente ricostruita nel 1840. È rimasta operativa fino al 2013.
Gli Archeologi scoprono ora che, al di sotto della struttura, vi era un’enorme torre normanna del dodicesimo secolo (1110-1120 circa, per la precisione), che troverebbe analogie a Canterbury e nella Torre di Londra. Il suo declino cominciò in tarda epoca medievale, diventando un carcere con Riccardo III (1483-85). Sarebbe stata poi abbattuta nel 1787, per far spazio alla moderna prigione.
800px-Gloucestershire_UK_locator_map_2010.svg
Gli archeologi si son detti sorpresi per la buona condizione delle rovine, che occupano uno spazio di 30 metri di lunghezza per 20 di larghezza. Vi sarebbero stati anche due ponti levatoi e tre cappelle. Oltre 900 i manufatti ritrovati: essenzialmente frammenti e ceramiche complete, spicca però un dado in osso.
Link: Cotswold ArchaeologyBBC News; Daily Mail; Western Daily Press; Gloucester citizen 1, 2; Metro.
La moderna prigione di Gloucester, foto di Alby (Geograph http://www.geograph.org.uk/photo/1091362), da WikipediaCC BY-SA 2.0, caricata da Jbarta.
 
Il Gloucestershire, da WikipediaCC BY-SA 3.0, caricata da e di Nilfanion (NilfanionOrdnance Survey OpenData: County boundaries and GB coastline National Geospatial-Intelligence Agency Irish, French and Isle of Man coastlines, Lough Neagh and Irish border).

Write A Comment

Pin It